16 Gennaio 2020

I cambiamenti climatici sono il più grande rischio per l’economia globale

I rischi connessi ai cambiamenti climatici rappresentano la più grande minaccia per l’economia globale. Per la prima volta dall’inizio dell’analisi, pubblicata ogni anno nel Global Risks Report, il network di esperti e decision-makers del World Economic Forum ha individuato nel cambiamento climatico la principale fonte di rischio per un’economia globale già frammentata e sottoposta a diffuse tensioni sociali e geopolitiche. In particolare, fa notizia che l’intera top 5 dei principali rischi in termini di probabilità di accadimento è oggi occupata dai temi ambientali, soprattutto a causa dell’attività dell’uomo. Ma la questione ancora più cruciale riguarda le politiche per il clima: il fallimento dell’azione per il clima rappresenta il primo, grande rischio globale in termini di impatto sull’economia, nonché il secondo rischio in termini di probabilità di accadimento: il 2019 è stato caratterizzato dall’intensificarsi di eventi climatici estremi e da una rinnovata consapevolezza grazie alle nuove generazioni, e si è concluso con le aspettative deluse della COP25. Il mondo del 2020 sta prendendo coscienza dell’incapacità attuale delle politiche nazionali e sovranazionali di intraprendere degli sforzi di mitigazione e adattamento all’altezza della sfida climatica. L’auspicio è che tale consapevolezza possa presto ed efficacemente trasformarsi in iniziativa concreta da parte di singoli Paesi e business che hanno il coraggio di assumersi la leadership di questa transizione non più rimandabile.

  • Pillole

    14 Giugno 2024

    Unione europea, transizione energetica e disinformazione: cinque miti da sfatare

    La cattiva informazione è percepita sempre più come una minaccia incombente, tanto da spingere

  • Pillole

    10 Giugno 2024

    Piemonte | Le performance per contrastare il cambiamento climatico

    Come sta andando il Piemonte nella lotta al cambiamento climatico? Dal

  • Pillole

    4 Giugno 2024

    Cina, Usa, India e UE: quali saranno i leader della transizione?

    Nelle trattative globali sul clima, a cominciare da quelle svolte