6 Maggio 2022

L’Italia è l’unico Paese UE a non avere ancora una legge sul clima

leggi climaIl 2021 è stato un anno cruciale per le leggi sul clima in Europa, a livello di Unione e in molti Paesi, tranne che in Italia.

La spinta principale è arrivata dall’iter europeo, iniziato nel marzo del 2020 con la prima proposta di European Climate Law avanzata dall’allora nuova Commissione europea presieduta da Ursula Von der Leyen. L’iter legislativo si è concluso nel giugno 2021 e ha sancito i nuovi target: neutralità climatica entro il 2050 e riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030.

Molti Paesi europei hanno seguito la strada tracciata dall’Unione e nel corso del 2021 si sono dotati volontariamente di una Legge sul clima (come Spagna, Francia e Portogallo), oppure hanno aggiornato quella esistente (come Regno Unito, in vista della COP26, e Germania), per allinearsi all’obiettivo di neutralità climatica e talvolta integrando nuovi aspetti e proposte di intervento.

Ad esempio la Spagna, che l’ha introdotta nel mese di maggio 2021 con un target sulle emissioni non molto ambizioso, ma esplicitando anche altri obiettivi su rinnovabili (74% di elettricità entro il 2030), stop alle nuove auto a diesel o benzina (dal 2040), e stop alle esplorazioni nazionali di combustibili fossili (fin da subito).

Oppure la Germania, che a giugno 2021 dovuto aggiornare la sua legge nazionale sul clima (vigente dal 2019) alla luce della storica sentenza della Corte suprema, che ha imposto al Governo una riduzione delle emissioni al 2030 più stringente per non scaricare sulle generazioni future il maggiore onere di mitigazione.

Ad oggi, secondo il monitoraggio Climate Change Laws of the World realizzato dalla London School of Economics, oltre la metà dei Paesi europei ha una legge nazionale sul clima, che rende vincolanti i target climatici a livello nazionale e più incisiva l’azione governativa in favore del clima.

Purtroppo l’Italia resta l’unico grande Paese in Europa senza una legge nazionale sul clima, e questo rende le misure nazionali di contrasto alla crisi climatica non solo molto meno efficaci, ma anche non misurabili rispetto ad un obiettivo di riduzione delle emissioni chiaro, condiviso e vincolante per il Paese. Come Italy for Climate abbiamo avanzato una proposta di Legge nazionale sul clima per colmare questa grave mancanza e riportare l’Italia fra i Paesi leader in Europa della transizione.

 

  • Pillole

    14 Giugno 2024

    Unione europea, transizione energetica e disinformazione: cinque miti da sfatare

    La cattiva informazione è percepita sempre più come una minaccia incombente, tanto da spingere

  • Pillole

    10 Giugno 2024

    Piemonte | Le performance per contrastare il cambiamento climatico

    Come sta andando il Piemonte nella lotta al cambiamento climatico? Dal

  • Pillole

    4 Giugno 2024

    Cina, Usa, India e UE: quali saranno i leader della transizione?

    Nelle trattative globali sul clima, a cominciare da quelle svolte