20 Febbraio 2023

Rinnovabili e falsi miti: quanto sono marginali nel sistema energetico?

rinnovabili marginali
Anche se le rinnovabili stanno crescendo sempre di più, continueranno ad essere marginali rispetto alle fonti tradizionali di energia (fossili e nucleare) e sono destinate a rimanere comunque una tecnologia di nicchia nel nostro sistema energetico. Questa convinzione è ancora molto diffusa nella percezione generale sul mondo dell’energia, anche fra coloro che hanno a cuore la causa climatica e vorrebbero ridurre il ricorso ai combustibili fossili. Si tratta, probabilmente, di un retaggio del passato, una constatazione che poteva essere valida 10 anni fa, ma che ignora quanto accaduto più di recente in un mondo, quello energetico, in rapidissima evoluzione. Cosa è accaduto negli ultimi anni?

Da almeno un decennio le fonti rinnovabili stanno dominando il settore della generazione elettrica e sono le uniche fonti a registrare una crescita significativa. Gli ultimi dati mondiali disponibili per il 2021, in linea con gli anni precedenti, raccontano che le rinnovabili, in particolare eolico e fotovoltaico, hanno costituito la grande maggioranza del mercato mondiale: oltre l’80% del della nuova potenza di generazione installata, ovvero 8 kW su 10 sono di impianti rinnovabili, mentre beni il 70% degli investimenti mondiali nella generazione di elettricità sono destinati a queste tecnologie, poco più del 20% ai fossili e meno del 10% al nucleare. 

È vero che le rinnovabili oggi costituiscono ancora solo il 30% della produzione elettrica mondiale, ma questa quota è cresciuta esponenzialmente nell’ultimo decennio e le prospettive di mercato per i prossimi anni sono ancora più favorevoli, complice anche la recente crisi energetica che ha colpito i combustibili fossili. Secondo l’Agenzia internazionale dell’energia, nei prossimi 5 anni le rinnovabili potrebbero accelerare ulteriormente e raggiungere già quasi il 40% della generazione elettrica, superando ampiamente il gas (21%) e il carbone (30%), oltre che il nucleare (sempre fermo a meno del 9%).

E in Italia, qual è la situazione? Anche da noi oramai da diversi anni i nuovi impianti di generazione elettrica sono quasi tutti a fonti rinnovabili. Il loro contributo alla produzione nazionale ha raggiunto oramai circa il 40% raddoppiando in vent’anni. Ma soprattutto per centrare gli obiettivi europei dovrebbe ulteriormente raddoppiare in meno di un decennio. 

Per saperne di più, vai alla pagina dedicata sulla nostra piattaforma:
Link Falsi miti | Le rinnovabili sono e rimarranno marginali 

  • Pillole

    11 Aprile 2024

    Campania | Le performance per contrastare il cambiamento climatico

    Come sta andando la Calabria nella lotta al cambiamento climatico? Dal database CIRO

  • Pillole

    8 Aprile 2024

    Calabria | Le performance per contrastare il cambiamento climatico

    Come sta andando la Calabria nella lotta al cambiamento climatico? Dal database CIRO

  • Pillole

    3 Aprile 2024

    Sardegna | Le performance per contrastare il cambiamento climatico

    Come sta andando la Sardegna nella lotta al cambiamento climatico? Dal database CIRO