emissioni

Se la protesta dei trattori va contro l’ambiente diventa un corteo funebre per l’agricoltura

DI EDO RONCHI, PUBBLICATO ORIGINARIAMENTE SU HUFFPOST La protesta di molti agricoltori -in Italia soprattutto quelli delle piccole e medie aziende familiari- si basa su difficoltà economiche reali. Difficoltà segnalate anche dai dati dell’Istat del 2023: un calo del volume della produzione agricola (-1,4%), del valore aggiunto ai prezzi base (-2%) e delle unità di lavoro (-4,9%), con

Di |2024-02-05T13:27:08+01:00Febbraio 5th, 2024|Editoriali|0 Commenti

A che punto della COP 28 siamo?

Per la prima volta in una COP è comparso in un documento il termine “phase out”. Non sappiamo se questo termine – che si riferisce alla traiettoria di abbandono e dismissione dei combustibili fossili - sarà mantenuto anche nel testo finale, soprattutto in virtù del fatto che quest’anno, la delegazione di rappresentati della lobby dei

Di |2023-12-18T19:14:59+01:00Dicembre 6th, 2023|Podcast|0 Commenti

Emissioni zero nel 2050 e Carbon Budget

Entro il 2050 dovremmo arrivare a zero emissioni e lo dovremmo fare con una traiettoria ben precisa: una parte di questa traiettoria prevede la riduzione delle emissioni a livello globale del 42% (rispetto al 1990) entro il 2030. Tale obiettivo di riduzione così sfidante è stato fissato per un motivo: dal momento che a partire

Di |2023-11-30T15:12:46+01:00Novembre 22nd, 2023|Podcast|0 Commenti

Stati Generali 2023: le imprese a confronto con la sfida green

Guardare al futuro della transizione energetica con un doppio punto di vista: quello internazionale dei paesi grandi player delle economie mondiali e quello locale, con le imprese italiane che affrontano la sfida green. E' stato questo il focus di “Le sfide per imprese e governi in un clima che cambia”, la sessione plenaria internazionale degli Stati generali della

Di |2023-11-16T10:45:32+01:00Novembre 16th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Cosa è il ride-sharing e perché è un alleato nella decarbonizzazione?

Abbiamo parlato molto di vehicle-sharing, che consiste nell’affitto temporaneo di un veicolo. Ma cosa succede invece nel caso del ride-sharing? In questo caso non affittiamo un veicolo, ma paghiamo la "corsa", siamo quindi passeggeri di qualcun altro. Il ride-sharing per eccellenza è il servizio di trasporto pubblico: non lo sapevamo, ma quando prendiamo la metropolitana

Di |2023-11-23T15:39:28+01:00Novembre 15th, 2023|Podcast|0 Commenti

Come stanno andando le imprese italiane della green economy?

Siamo in diretta da Ecomondo, dove si svolgono gli Stati Generali della Green Economy, organizzati ogni anno dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Quali sono i vantaggi della green economy e quali percorsi di decarbonizzazione stanno mettendo in campo i principali Paesi emettitori? Come stanno andando l'Italia e le imprese italiane nella sfida della transizione

Di |2023-11-17T18:45:40+01:00Novembre 8th, 2023|Podcast|0 Commenti

Acqua e cambiamento climatico: quali relazioni?

Nell’anno 2023, non ancora terminato, siamo stati numerose volte testimoni di eventi alluvionali intensi e disastrosi -molto più frequenti che in passato. Cosa c’entra questo col cambiamento climatico? Nel report di Italy for Climate “Troppa o troppa poca: l’acqua in un clima che cambia” è stato analizzato il legame tra acqua, ciclo dell’acqua e cambiamento

Di |2023-11-14T10:56:33+01:00Ottobre 26th, 2023|Podcast|0 Commenti

La Sharing Mobilty come alleato nella decarbonizzazione

Il 5 ottobre 2023 a Roma è stato presentato il settimo rapporto nazionale della Sharing Mobility. Il 2022 è stato un anno molto positivo per la mobilità condivisa: le persone sono tornate a muoversi e i numeri della Sharing Mobility sono cresciuti davvero molto, ad esempio nel 2022 il numero dei noleggi è aumentato del

Di |2023-10-30T15:59:20+01:00Ottobre 19th, 2023|Podcast|0 Commenti

PNIEC, Piano nazionale energia e clima – Stakeholder Forum I4C

Lo scorso 20 luglio si è svolto l'appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate sul nuovo Piano nazionale energia e clima (PNIEC), dedicato al confronto con associazioni e organizzazioni nazionali. L’incontro è stata l'occasione per un primo confronto sulla bozza aggiornata di PNIEC che il Ministero per l'ambiente e la sicurezza energetica

Di |2023-11-17T12:00:52+01:00Luglio 24th, 2023|News da I4C|0 Commenti

L’acqua in Italia in un clima che cambia: presentato il Report nel corso della Conferenza nazionale sul clima

Troppa o troppo poca? L’acqua in Italia, in un clima che cambia è lo Special Report che abbiamo presentato nel corso della quarta Conferenza nazionale sul clima 2023 che si è svolta il 5 luglio a Roma, promossa da Italy for Climate con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, della Commissione Europea e di Rai per la Sostenibilità, durante la quale

Di |2023-08-23T11:31:31+02:00Luglio 6th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Troppa o troppo poca: l’acqua in Italia in un clima che cambia

Siamo entrati in un'epoca in cui temperature sempre più elevate hanno già modificato il ciclo dell’acqua. Il nesso tra crisi climatica e ciclo dell’acqua è ancora troppo poco noto, eppure è fondamentale per affrontare il nuovo contesto in cui ci troviamo, oltre che per limitare i danni.

Di |2023-08-23T11:31:45+02:00Luglio 5th, 2023|Special|0 Commenti

Le emissioni di gas serra in Italia ancora non si riducono

Nel 2022, secondo le stime preliminari di Ispra, le emissioni di gas serra in Italia si sono attestate a circa 418 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, un valore praticamente uguale al 2021 e solo di poco inferiore al 2019. In pratica, al netto degli effetti temporanei della pandemia, l’Italia negli ultimi anni non è

Di |2023-08-24T16:21:19+02:00Maggio 16th, 2023|Pillole|0 Commenti

Cina e India, l’impatto sulle emissioni dei paesi emergenti

Cina e India negli ultimi decenni sono cresciute incredibilmente e sembra che l’India stia superando la Cina per quanto riguarda il numero di abitanti. Lo sviluppo economico della Cina dagli anni ’90 in poi ha triplicato il tasso di crescita delle emissioni a livello globale. L’India non ha seguito lo stesso percorso di sviluppo della

Di |2023-08-24T15:29:25+02:00Maggio 3rd, 2023|Podcast|0 Commenti

Nel 2022 l’Europa taglia i gas serra, l’Italia non ci riesce

DI CHIARA MONTANINI, PUBBLICATO ORIGINARIAMENTE SU HUFFPOST Il 2022 è stato l’anno della crisi energetica, della guerra in Ucraina che ha coinvolto uno dei più importanti player del mercato dei combustibili fossili, la Russia, dei prezzi dell’energia saliti alle stelle. Ma è stato anche uno degli anni più tristemente memorabili per la crisi climatica, con

Di |2023-08-23T12:00:39+02:00Aprile 26th, 2023|Editoriali|0 Commenti

10 key trend sul clima: di questo passo neutralità climatica nel 2220

2220: è questo l’anno in cui, proseguendo di questo passo, l’Italia azzererà le proprie emissioni di gas serra e raggiungerà la neutralità climatica. Questo è quanto emerge dalle stime contenute nella 4° edizione del Report 10 Key Trend sul clima in Italia elaborato da Italy for Climate: il 2022 è stato caratterizzato da una crisi dei prezzi e

Di |2023-08-24T15:57:53+02:00Aprile 18th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Emissioni dell’agricoltura, la metà provengono dagli allevamenti

Le emissioni di gas serra prodotte dal settore dell'agricoltura in Italia ammontano a circa 40 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, circa il 10% del totale e, diversamente dagli altri settori, sono prevalentemente emissioni di origine non energetica, ossia che non derivano dall’utilizzo di combustibili fossili. Quasi 20 MtCO2eq, ovvero la metà delle emissioni

Di |2023-08-24T16:11:04+02:00Marzo 6th, 2023|Pillole|0 Commenti

Il protocollo di Kyoto per il clima e la sua evoluzione

Il 16 febbraio è una data importante per la lotta al cambiamento climatico: infatti in questa stessa data nel 2005 entrò in vigore il protocollo di Kyoto che permise di arrivare ad un accordo multilaterale  per rispettare gli impegni della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e stabilizzare la crisi climatica, cercando di

Di |2023-08-24T16:03:27+02:00Febbraio 17th, 2023|Podcast|0 Commenti

L’agricoltura ha soprattutto emissioni non energetiche (e di metano)

L’agricoltura è il quarto settore per emissioni di gas serra in Italia (dopo l’industria, gli edifici e i trasporti). Nel 2021 si stima abbia immesso in atmosfera oltre 40 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, circa il 10% del totale nazionale. Rispetto al 1990, quando ne produceva circa 48 milioni, ha tagliato le proprie emissioni

Di |2023-08-23T11:32:17+02:00Febbraio 6th, 2023|Pillole|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: il trend delle emissioni di CO2

L’analisi di questa seconda edizione del Ranking fa riferimento all’anno 2020 e uno degli indicatori che più è stato influenzato dalla pandemia è certamente quello che analizza il trend delle emissioni di CO2 pro capite da usi energetici nell’ultimo biennio, cioè la variazione media che ciascuna Regioni ha registrato fra il 2018 e il 2020.

Di |2023-08-23T11:32:39+02:00Dicembre 2nd, 2022|Pillole|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: le emissioni pro capite di CO2

Il primo indicatore che abbiamo analizzato per monitorare come stanno andando le Regioni nella transizione energetica è quello che fotografa le emissioni pro capite di CO2 connesse ai consumi di energia. Si tratta di emissioni generate dal fatto che in ciascuna Regione abbiamo bruciato dei combustibili fossili (carbone, petrolio, gas) per produrre elettricità, per riscaldare

Di |2023-08-23T11:55:27+02:00Novembre 25th, 2022|Pillole|1 Commento

Il ranking delle Regioni italiane

Oggi è stato presentato il primo Ranking delle Regioni italiane sul clima. È importante puntare l’attenzione verso aree locali come le Regioni. Infatti, se molto spesso si parla degli obiettivi a livello nazionali o di esempi virtuosi che riguardano Comuni o città piccole e grandi, viene spesso omesso il ruolo delle Regioni, tessuto di collegamento

Di |2023-08-23T11:56:39+02:00Novembre 23rd, 2022|Podcast|0 Commenti

L’auto elettrica nella transizione energetica

L’Europa ha deciso che a partire dal 2035 non potranno più essere messe in commercio auto col motore termico. Perché è stata presa questa decisione? Anche se l’obiettivo della neutralità climatica sembra molto distante (2050) in realtà tocca le nostre scelte già oggi. Per arrivare a quell’obiettivo bisogna fare retromarcia, un lavoro di “ingegneria inversa”,

Di |2023-08-23T11:56:48+02:00Novembre 16th, 2022|Podcast|0 Commenti

Auto elettrica: come sta andando il mercato in Italia?

Finalmente stiamo assistendo anche in Italia ad una crescita, seppur ancora timida, del mercato dell’auto elettrica: grazie agli incentivi messi in campo dal Governo, nel 2021 sono state vendute 136 mila auto elettriche, più del doppio rispetto al 2020 e 8 volte quelle del 2019. Quando si parla di auto elettriche si includono le elettriche

Di |2023-08-23T12:08:48+02:00Ottobre 21st, 2022|Pillole|0 Commenti

Trasporti: emissioni per il 90% dalla mobilità su strada (e dalle auto)

Quello dei trasporti è il terzo settore per emissioni di gas serra in Italia, dopo l'industria e gli edifici. Nel 2021 si stima abbiano generato fra le 105 e le 110 milioni di tonnellate di CO2 equivalente (pari al 25% del totale), mentre nel 1990 ne producevano 106 milioni: questo significa che quello dei trasporti

Di |2023-08-24T15:59:22+02:00Settembre 30th, 2022|Pillole|0 Commenti

Elettrificare le nostre case per azzerare le emissioni

Quello degli edifici, e in particolare delle case a uso residenziale, è un settore chiave su cui agire se vogliamo azzerare le emissioni, contrastare il cambiamento climatico in corso e ridurre la nostra dipendenza dalle fonti fossili, con tutti i rischi che essa comporta. Come fare? Una delle opzioni possibili, che proprio negli ultimissimi anni,

Di |2023-08-24T15:40:24+02:00Settembre 23rd, 2022|Pillole|0 Commenti

Emissioni di gas serra: come sta andando l’Italia?

Giornate bollenti e temperature oltre la media stagionale: il principale responsabile del riscaldamento globale sono le emissioni di gas ad effetto serra, che una volta prodotte rimangono intrappolate in atmosfera e surriscaldano le temperature. Come sta andando l'Italia sulle emissioni? Il nostro Paese ha una performance sulle emissioni di gas serra abbastanza positiva rispetto agli

Di |2023-08-24T16:14:20+02:00Giugno 24th, 2022|Pillole|0 Commenti

Ci sono 195 nuovi progetti Oil & Gas nel mondo e sono “bombe di CO2”

Foto di John R Perry da Pixabay Sono 195 i mega impianti Oil & Gas in fase di realizzazione o che hanno appena avviato le attività estrattive: il Guardian li ha definiti bombe di carbonio, perché si stima potrebbero arrivare a produrre da soli quasi 650 miliardi di tonnellate di CO2 (quasi 20

Di |2023-08-23T11:57:44+02:00Maggio 26th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Nel 2021 in Italia le emissioni sono cresciute più del Pil

Com'era prevedibile, la ripresa economica post pandemia ha portato anche in Italia ad un significativo "rebound", cioè rimbalzo, delle emissioni nel 2021. Ma la crescita è stata più rilevante di quanto auspicato in un'ottica di green recovery: secondo le stime preliminari di Ispra, il 2021 ha segnato +6,8%, ovvero una crescita di 26 milioni di

Di |2023-08-23T11:57:57+02:00Maggio 20th, 2022|Pillole|0 Commenti

Nessuna green recovery: nel 2021 nuovo record di emissioni mondiali CO2

Foto di Marcin da Pixabay Nel 2021 le emissioni mondiali di CO2 sono risultate in forte crescita: +6% rispetto all’anno della pandemia e + 2 miliardi di tonnellate di CO2, l’aumento più alto mai registrato negli ultimi 120 anni. A confermarlo è l’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), nella sua recente stima sull’andamento delle emissioni

Di |2023-08-23T12:35:48+02:00Aprile 18th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Pubblicato il nuovo Dossier di I4C: i 10 key trend sul clima nell’anno della pandemia

Le performance climatiche dell’Italia nel 2020, anno della pandemia, nonostante il calo dei consumi energetici, la drastica riduzione dell’uso del carbone, la crescita delle vendite di auto elettriche e ibride non sono del tutto positive. Le emissioni di gas serra sono diminuite molto, a causa della grave recessione che ha fatto scendere i consumi energetici,

Di |2023-08-23T11:58:09+02:00Luglio 29th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Fit for 55%: la nuova Roadmap clima ed energia dell’UE verso la neutralità climatica

di Chiara Montanini 40% di fonti rinnovabili, +9% di efficienza energetica, un carbon pricing esteso e rafforzato, nuove auto esclusivamente a zero emissioni fra 15 anni. Questi alcuni dei principali elementi introdotti dal nuovo Pacchetto Fit for 55 dell’Unione europea, il pacchetto di 14 proposte con cui la Commissione UE ha avviato l’iter di aggiornamento di tutto il

Di |2023-08-23T11:58:39+02:00Luglio 16th, 2021|Editoriali|0 Commenti

L’Europarlamento approva definitivamente la legge sul clima: cosa dovrà fare l’Italia?

Approvata ieri sera dall’Europarlamento in sessione plenaria la nuova legge europea sul clima, che istituisce un Regolamento che fissa i nuovi obiettivi climatici di medio e lungo periodo dell’Unione europea. In primo luogo, la Climate Law cristallizza e rende vincolante a livello UE l’obiettivo di neutralità climatica al 2050 dell’Unione. Ma il risultato più significativo

Di |2023-08-23T11:13:56+02:00Giugno 25th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Continua il rialzo del prezzo del carbonio, servirà a centrare gli obiettivi climatici dell’UE?

Il mercato dei crediti di carbonio dell’Unione europea continua a macinare record su record. Dopo aver superato ad inizio della scorsa settimana i 50 euro la tonnellata (per la prima volta da quando nel 2005 il mercato ETS è stato creato) già a fine settimana ha superato quota 51 euro e l’inizio della nuova settimana sembra

Di |2023-08-23T12:36:06+02:00Maggio 11th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Clima: Sentenza storica in Germania, obiettivi poco ambiziosi violano le libertà delle future generazioni

di Chiara Montanini L’attuale formulazione della legge sul clima in Germania rimanda ai decenni successivi al 2030, in modo eccessivo e rischioso, il peso della riduzione delle emissioni di gas serra e viola per questo le libertà e i diritti fondamentali delle generazioni future. È questo il risultato della sentenza storica pronunciata dalla Corte costituzionale

Di |2021-07-21T16:47:03+02:00Aprile 30th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Allarme IEA: nel 2021 aumento record emissioni CO2, in arrivo l’effetto rebound

Le emissioni globali di anidride carbonica da consumi energetici potrebbero crescere di 1,5 miliardi di tonnellate nel 2021, il secondo aumento più alto della storia dopo quello del 2010 che seguì la crisi finanziaria. L’allarme lo lancia l'Agenzia Internazionale per l'Energia (IEA) in concomitanza con il vertice mondiale sul clima organizzato dal presidente Usa, Joe

Di |2021-04-22T14:56:03+02:00Aprile 22nd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Emissioni in calo in Italia già prima della pandemia, ma gli obiettivi 2030 sono ancora lontani

Pubblicati dall’Ispra gli ultimi dati consolidati sulle emissioni di gas serra in Italia, relativi all’anno 2019. Secondo l’Istituto nell’anno prima della pandemia l’Italia ha emesso in atmosfera 418 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, circa 10 milioni di tonnellate in meno rispetto al 2018, pari ad un taglio del 2,4%, il più alto negli ultimi

Di |2023-08-23T12:01:36+02:00Aprile 19th, 2021|News da I4C|0 Commenti

L’economia circolare può salvare il clima: se raddoppia -39% di emissioni di gas serra

Non ci può essere transizione ecologica senza economia circolare. E le possibilità di evitare una catastrofe climatica, onorando gli impegni al 2050 assunti al vertice Onu di Parigi del 2015, sono legate al rilancio dell’economia circolare da cui dipende il 39% dei tagli di CO2. Ma per raggiungere questo obiettivo occorre, a livello globale, raddoppiare

Di |2023-08-23T12:29:14+02:00Marzo 23rd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Per un‘industria circolare e decarbonizzata

a cura di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Il nuovo target europeo di riduzione delle emissioni di gas serra del 55% al 2030 è impegnativo. Per raggiungerlo sarebbe molto utile, probabilmente necessario, ricorrere anche a misure per recuperare i gap di circolarità in attività rilevanti. Di questo si occupa un recente studio fatto da Ellen Mac

Di |2021-03-15T11:45:53+01:00Marzo 15th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Si conferma il crollo delle emissioni globali nel 2020, ma a causa della Cina il rebound è già iniziato

A causa della pandemia da Covid-19, le emissioni mondiali di CO2 nel 2020 sono diminuite del 5,8% rispetto all’anno precedente: la riduzione percentuale annua più alta dalla seconda guerra mondiale e, in valore assoluto, con quasi 2 miliardi di tonnellate di CO2 (GtCO2) in meno, è il crollo più forte mai registrato in un solo

Di |2021-03-04T18:37:19+01:00Marzo 4th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Le città e la sfida della neutralità climatica

Si è svolto il 25 febbraio in modalità digitale l’evento dedicato alle Amministrazioni locali “Le città e la sfida della neutralità climatica”, promosso dal Green City Network e Italy for Climate, in collaborazione con l’Ambasciata britannica a Roma e con il GSE. L'evento è stata una importante occasione per evidenziare che le città ricoprono un ruolo imprescindibile per

Di |2023-08-23T18:17:17+02:00Febbraio 23rd, 2021|Eventi Passati|0 Commenti

UNEP: senza ripresa green, il calo record di emissioni nel 2020 non ci allineerà agli obiettivi di Parigi

Il Programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) ha pubblicato l’undicesima edizione dell’Emissions Gap Report, il documento periodico dedicato all’analisi delle performance delle emissioni di gas serra a livello globale, quest’ anno condizionato dal Covid-19. Ogni anno il rapporto analizza la distanza – il “gap”, appunto – tra le emissioni di gas serra previste al 2030 tenendo

Di |2023-08-23T12:01:50+02:00Gennaio 11th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Clima: accordo Ue su taglio emissioni al 55%, ora da rivedere Piani Nazionali

Il Consiglio Europeo ha approvato l’obiettivo vincolante di riduzione delle emissioni nette di gas serra di almeno il 55% (rispetto ai livelli del 1990) entro il 2030. La Commissione europea dovrà integrare il nuovo obiettivo di riduzione delle emissioni nella proposta di Climate Law, che il Consiglio invita ad adottare rapidamente. Queste le conclusioni del

Di |2023-08-23T12:02:03+02:00Dicembre 14th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Per la neutralità climatica serve una strategia sull’efficienza dei materiali

EDITORIALE DI EDO RONCHI dal blog HuffingtonPost Affrontando la transizione alla neutralità climatica al 2050, solitamente, si pone l’attenzione su due priorità: lo sviluppo delle fonti rinnovabili e l’efficienza energetica. Ne manca una terza: l’efficienza dei materiali. Il consumo mondiale di materiali è cresciuto da 27,6 Gt (miliardi di tonnellate) nel 1970 a 109,2 Gt  nel

Di |2020-11-16T12:17:39+01:00Novembre 16th, 2020|Editoriali|0 Commenti

La Cina si impegna a diventare Paese a emissioni zero entro il 2060

La Cina si impegna a raggiungere la neutralità carbonica prima del 2060 e il picco delle emissioni di gas serra nel prossimo decennio. Lo ha annunciato il Presidente cinese Xi Jinping in occasione della 75esima sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Diventare Paese a emissioni zero, cioè raggiungere la neutralità carbonica, significa trovare un equilibrio netto pari a

Di |2020-09-30T10:24:16+02:00Settembre 30th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Emissioni globali di CO2 fossile in aumento, ma l’UE è in controtendenza

Mentre nel 2019 le emissioni di CO2 di origine fossile sono ancora aumentate a livello globale, seppure a ritmo più lento, (+0,9% rispetto al 2018), quelle degli Stati membri dell’Ue e del Regno Unito sono diminuite di quasi il 3,8%, indicando che l’UE è riuscita a disaccoppiare la crescita economica dalle emissioni. Questo quanto emerge

Di |2020-09-18T10:31:29+02:00Settembre 18th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Dopo anni di continui progressi, le emissioni delle nuove automobili tornano a crescere. Perché?

Nel Dossier 10 key trend sul clima in Italia, Italy for Climate ha esplorato, tra gli altri, l’andamento delle immatricolazioni di autoveicoli e le conseguenze relative alle emissioni medie di CO2 delle nuove auto vendute in Italia aggiornando il dato al 2019 e mostrando un trend molto recente, purtroppo, poco incoraggiante. Negli ultimi anni le nuove

Di |2023-08-23T12:02:24+02:00Luglio 2nd, 2020|Pillole|0 Commenti

Companies and carbon neutrality: a key role towards COP26

Parte oggi dal Regno Unito la campagna “Race to Zero” che vuole avviare una mobilitazione globale per raggiungere emissioni nette pari a 0 al più tardi entro il 2050. L’obiettivo è quello di rivedere al rialzo gli impegni dei Governi, che tra poco più di un anno si incontreranno nella Cop26. L’annuncio è stato

Di |2023-08-23T18:21:41+02:00Giugno 5th, 2020|Eventi Passati|0 Commenti

23%: il contributo della circular economy alla decarbonizzazione dell’economia globale

Un recente report del Programma ambientale delle Nazioni Unite (UNEP) ha focalizzato l’attenzione sul contributo alle emissioni globali di gas serra dei processi di produzione dei materiali e su come il passaggio a un modello di economia circolare possa contribuire al conseguimento degli obiettivi climatici. Secondo l’UNEP, infatti, la produzione di materiali è responsabile di

Di |2023-08-23T12:34:43+02:00Maggio 28th, 2020|Pillole|0 Commenti

Nel 2020 2,6 miliardi di tonnellate di CO2 in meno: il calo più alto mai registrato nella storia

L’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) ha recentemente analizzato gli effetti sui consumi energetici, e conseguentemente sulle emissioni, delle misure restrittive poste in essere per contrastare la pandemia da Covid-19 e della conseguente crisi economica globale. La IEA prevede che nel 2020 assisteremo ad un crollo delle emissioni mai registrato prima nella storia: 2,6 miliardi di tonnellate

Di |2023-08-23T12:02:40+02:00Maggio 15th, 2020|Pillole|0 Commenti

IEA, -8% le emissioni di CO2 nel 2020, ma senza una Green recovery non è una buona notizia

Una revisione delle stime per la domanda di energia e le relative emissioni di CO2 per il 2020 e anche una analisi sugli impatti della pandemia da coronavirus che sta portando il mondo verso la recessione economica più grave della storia contemporanea, è contenuta nel il Global Energy Review 2020, pubblicato dall’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA).

Di |2023-08-23T12:02:53+02:00Maggio 6th, 2020|News da I4C|2 Commenti

Lezioni dalla pandemia: ripensare la mobilità guardando la futuro, non al passato

Articolo a cura di Andrea Barbabella, Coordinatore di Italy for Climate Articolo originale su Green Report A causa della pandemia scatenata dal nuovo coronavirus ci siamo tutti ritrovati improvvisamente all’interno di una specie di esperimento di massa, questa volta con gli esseri umani nella parte delle cavie. Le restrizioni che abbiamo dovuto mettere in campo

Di |2023-08-23T12:03:05+02:00Maggio 4th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Gli effetti del lockdown sulle emissioni di anidride carbonica in Italia: una prima analisi congiunturale

Durante il lockdown le emissioni di CO2 in Italia si sono ridotte del 35%: si tratta di un crollo senza precedenti ma temporaneo. Il rischio è che con la ripresa delle attività le emissioni “rimbalzeranno” e torneranno a crescere anche più di prima, come già successo nelle precedenti crisi economiche.

Di |2023-08-28T12:47:55+02:00Aprile 30th, 2020|Special|0 Commenti

-35% le emissioni di CO2 nel lockdown: lo stesso taglio necessario al 2030 per il clima

La pandemia di coronavirus che ha colpito l’Italia e il mondo intero ha richiesto misure restrittive senza precedenti all’economia e alla mobilità. A partire dai dati nazionali sui consumi elettrici, di gas e di prodotti petroliferi, Italy for Climate ha stimato solo per il mese di marzo 2020 un taglio di quasi 6 milioni di

Di |2023-08-23T12:03:14+02:00Aprile 29th, 2020|Pillole|0 Commenti

Raimondo Orsini a Rainews24: Gli effetti del lockdown sulla CO2 in Italia, dossier I4C

https://youtu.be/f87FnwaF5kw Raimondo orsini, Direttore della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, intervistato il 24 aprile da Rainews24 per commentare i risultati dell'indagine di Italy for Climate sugli effetti del lockdown dovuto al covid19 sulla CO2 in Italia.

Di |2023-08-23T12:03:23+02:00Aprile 27th, 2020|Video|0 Commenti

Gli effetti del lockdown sulla CO2 in Italia, dossier di Italy for Climate

L’effetto coronavirus pesa in modo significativo su consumi di energia ed emissioni di CO2 . Nella fase di piena operatività delle misure di restrizione, la riduzione delle emissioni può essere stimata attorno al 35%. Solo nei mesi di marzo e aprile 2020 sono previste oltre 20 milioni di tonnellate di CO2 in meno rispetto all’

Di |2023-08-23T12:03:33+02:00Aprile 24th, 2020|News da I4C|2 Commenti

Consultazione UE sul nuovo target 2030: I4C sostiene il taglio delle emissioni di gas serra del 55%

Dopo la presentazione della proposta di Green Deal avanzata lo scorso dicembre dalla Presidente Ursula Von der Leyen, il programma di lavoro per il 2020 della Commissione europea a gennaio ha confermato il Green Deal europeo quale primo obiettivo strategico dei lavori della Commissione. Il primo provvedimento del pacchetto Green Deal, già pubblicato nei primi

Di |2023-08-23T12:03:43+02:00Aprile 16th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Perché l’elettrificazione dei consumi può aiutare a ridurre le emissioni di gas serra

Quali sono le emissioni di un kilowattora di energia elettrica? Dipende ovviamente da quali tecnologie e quali fonti energetiche usiamo per produrlo. Questo valore è molto variabile tra diversi Paesi e Regioni e anche nel tempo. L’Italia, grazie alla diffusione delle fonti rinnovabili, all’utilizzo limitato di carbone e a centrali a gas naturale ad alta

Di |2023-08-23T12:03:54+02:00Marzo 27th, 2020|Pillole|0 Commenti

Nel 2020 Covid-19 ridurrà le emissioni ma, secondo I4C, in assenza di interventi torneranno a crescere

L’attuale emergenza sanitaria sta avendo impatti rilevanti sui trasporti, sui consumi e sulle attività produttive di tutti i Paesi colpiti, Italia inclusa, e questo si dovrebbe tradurre in una riduzione delle emissioni di gas serra, in primo luogo di CO2. Anche l’Italia nel 2020 potrebbe essere interessata da questo fenomeno, ma secondo Italy for Climate,

Di |2023-08-23T10:53:50+02:00Marzo 24th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Anche tenendo conto di import/export, la Cina resta il principale responsabile della crescita delle emissioni globali

Emissioni di CO2 calcolate sul punto di emissione (territorial) o sul punto di consumo (consumption) – miliardi di tonnellate Nell’ambito del modello di rendicontazione ufficiale adottato per la Convenzione ONU sul clima, le emissioni di gas serra di un Paese sono tutte quelle generate all’interno dei confini territoriali. Alcuni esperti criticano questo approccio,

Di |2020-05-18T17:12:39+02:00Febbraio 18th, 2020|Pillole|0 Commenti

L’impegno delle economie avanzate nelle energie pulite dà i suoi frutti: nel 2019 stabili le emissioni di CO2

Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA), nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 del comparto energetico sono rimaste ferme ai valori del 2018, pari a circa 33 miliardi di tonnellate di CO2 (GtCO2). Era già accaduto nel triennio 2014-2016 (in cui si era rimasti fermi a 32 GtCO2 circa), ma i

Di |2020-05-18T17:13:00+02:00Febbraio 12th, 2020|News da I4C|0 Commenti

Il sistema energetico mondiale è ancora fuori rotta nella lotta alla crisi climatica

Come ogni anno da oltre un decennio, con il World Energy Outlook 2019 la International Energy Agency (IEA) fa il punto sullo stato e soprattutto sulle prospettive del sistema energetico mondiale. Il rapporto, presentato a ridosso della COP25, si apre evidenziando le profonde contraddizioni che caratterizzano oggi il mondo dell’energia,con particolare riferimento alla questione climatica e al fatto

Di |2023-08-23T12:36:33+02:00Dicembre 9th, 2019|News da I4C|0 Commenti

Impatti economici del cambiamento climatico in Italia

La ricerca, realizzata in collaborazione con lo European Institute on Economics and the Environment (EIEE), fornisce una analisi degli impatti economici e una stima dei costi della crisi climatica in Italia, applicando per la prima volta in Italia un approccio innovativo basato sull’analisi della relazione storica fra temperatura e crescita economica

Di |2023-08-29T18:35:19+02:00Novembre 30th, 2019|Special|0 Commenti

Call for Climate Action – agire adesso per il clima, l’economia e l’occupazione

Breve panoramica in 5 punti sui principali trend a livello globale e nazionale: emissioni di gas serra, mix energetico, fonti rinnovabili, sussidi fossili, impatti economici della crisi climatica, occupazione green.

Di |2023-08-28T13:05:19+02:00Settembre 30th, 2019|Special|0 Commenti
Torna in cima