Chiara

Circa Chiara

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Chiara ha creato 288 post nel blog.

PNIEC, Piano nazionale energia e clima – Stakeholder Forum I4C

Lo scorso 20 luglio si è svolto l'appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate sul nuovo Piano nazionale energia e clima (PNIEC), dedicato al confronto con associazioni e organizzazioni nazionali. L’incontro è stata l'occasione per un primo confronto sulla bozza aggiornata di PNIEC che il Ministero per l'ambiente e la sicurezza energetica

Di |2023-11-17T12:00:52+01:00Luglio 24th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Troppa o troppo poca: l’acqua in Italia in un clima che cambia

Siamo entrati in un'epoca in cui temperature sempre più elevate hanno già modificato il ciclo dell’acqua. Il nesso tra crisi climatica e ciclo dell’acqua è ancora troppo poco noto, eppure è fondamentale per affrontare il nuovo contesto in cui ci troviamo, oltre che per limitare i danni.

Di |2023-08-23T11:31:45+02:00Luglio 5th, 2023|Special|0 Commenti

Conferenza nazionale sul clima 2023

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Mauris dignissim ante nunc, a convallis neque pulvinar sit amet. Ut laoreet ex nisl, non mollis diam eleifend eget. Quisque in enim odio. Proin a enim non velit pulvinar faucibus in cursus tortor. Integer nec odio lacus. Nunc rutrum ac diam sed finibus. Donec viverra tortor sit

Di |2023-08-23T10:23:31+02:00Luglio 4th, 2023|Eventi Passati|0 Commenti

Intervista a Riccardo Piunti, Presidente CONOU

«La sostenibilità ha tre leve: transizione energetica, economia circolare e cambio dei comportamenti. Quest’ultima, il cambiamento dei comportamenti, è fondamentale e passa da una costante attenzione e sensibilizzazione su questi temi. Affinché si possa mettere in atto la trasformazione necessaria è fondamentale avere il consenso delle persone, che devono partecipare a questo processo, modificando i

Di |2023-07-03T17:03:48+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Intervista a Sergio Pisano, CEO Hill+Knowlton Strategies Italia

«Il vero impatto nasce quando trasmettiamo il nostro scopo e la nostra passione, perché le persone si connettono con ciò che risuona con i loro valori» – ne è convinto Sergio Pisano, CEO di Hill+Knowlton Strategies Italia, agenzia internazionale di pubbliche relazioni. In attesa della Conferenza nazionale sul clima ci confrontiamo sulle sfide del suo

Di |2023-07-03T17:01:44+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Intervista a Nicola Monti, Amministratore delegato Edison

La dimostrazione della correlazione lineare tra l’aumento della temperatura media del pianeta e l’accumulo di gas serra in atmosfera degli ultimi 100 anni - presentata circa 10 anni fa a New York da un ingegnere della NASA, uno scienziato superpartes - è l'evento che ha colpito Nicola Monti, Amministratore delegato di Edison, innescando una vera riflessione

Di |2023-07-03T16:58:29+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Intervista a Carlotta Ventura, Chief Communication, Sustainability and Regional Affairs Officer A2A

«La transizione, oltre che ecologica, deve essere giusta e condivisa» – sono le parole di Carlotta Ventura, Chief Communication, Sustainability and Regional Affairs Officer di A2A, mentre ci confrontiamo in attesa della Conferenza nazionale sul clima 2023, sui fattori abilitanti da mettere in campo per agevolare la transizione ecologica in uno dei settore maggiormente coinvolti. 

Di |2023-07-03T16:54:14+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Intervista a Edoardo Garrone, Presidente Erg

«Solo se i valori fondanti dell’impresa sono radicati nelle sue persone è possibile generare il cambiamento. Nella nostra storia abbiamo superato gli effetti di una guerra mondiale (la seconda scoppiata poco dopo la nostra nascita), crisi economiche e petrolifere, abbiamo quindi affrontato la sfida pandemica e siamo pronti, con un certo anticipo, alla sfida per

Di |2023-07-03T16:51:39+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Intervista a Maria Paola Chiesi, Shared Value & Sustainability Director Gruppo Chiesi

Coscienza, consapevolezza, cultura e convergenza sono concetti che tornano mentre ci confrontiamo con Maria Paola Chiesi, Shared Value & Sustainability Director del Gruppo Chiesi, in vista della Conferenza nazionale sul clima, sulle priorità del settore in cui opera la sua impresa – il farmaceutico – che deve trovare un equilibrio tra la necessità di incentivare

Di |2023-07-03T16:40:42+02:00Luglio 3rd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Roadmap per la neutralità climatica dell’Italia 2023

La Roadmap climatica di I4C definisce un percorso per la neutralità carbonica dell’Italia, in linea con l’impostazione europea. La Roadmap è stata declinata in Roadmap climatiche settoriali. Questa edizione è aggiornata rispetto agli ultimi provvedimenti del pacchetto Fit for 55 e di REPowerEU.

Di |2024-01-22T19:58:03+01:00Giugno 28th, 2023|Roadmap|0 Commenti

Superbonus: nel 2022 pochi risparmi energetici ma tanto fotovoltaico

Il Superbonus è stato certamente uno dei protagonisti del 2022 nel dibattito politico sulle misure di rilancio dell’economia nazionale dopo la pandemia. Lo strumento è stato concepito non solo per dare slancio ad investimenti e occupazione nel comparto edile, ma anche allo scopo di intervenire sul patrimonio edilizio esistente riqualificandolo in ottica di transizione energetica.

Di |2023-07-03T23:59:47+02:00Maggio 30th, 2023|Pillole|0 Commenti

La siccità manda l’idroelettrico, la prima fonte rinnovabile in Italia, ai minimi storici

Come emerge dal Report 10 key trend sul clima, il 2022 è stato l’annus horribilis dell’idroelettrico: a causa della siccità record, la produzione di energia idroelettrica è calata del 38%, tornando al livello degli anni ’50. Se nel 2021 la produzione di energia idroelettrica era stata pari a 45 TWh, questo valore è sceso a

Di |2023-08-24T14:15:23+02:00Maggio 22nd, 2023|Pillole|0 Commenti

Sistemi di generazione elettrica a zero emissioni – Stakeholder Forum sul Clima I4C

Lo scorso 9 maggio si è svolto l'appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate dedicato al confronto con associazioni e organizzazioni nazionali sulla fattibilità di un sistema di generazione elettrica ad altissima penetrazione di fonti rinnovabili. L’incontro è stato introdotto dai contributi di Luigi Mazzocchi (Direttore di Dipartimento di RSE), Emanuele Taibi (già Responsabile

Di |2023-08-24T15:55:04+02:00Maggio 9th, 2023|News da I4C|0 Commenti

I 10 key trend sul clima – crisi energetica e climatica non accelerano la transizione

Il 2022 è stato l’anno della crisi dei prezzi dell’energia e dell’acuirsi della crisi climatica. Rinnovabili, auto elettriche, pompe di calore, efficienza energetica: come sono stati influenzati da questa duplice crisi?

Di |2023-08-23T10:43:59+02:00Aprile 18th, 2023|10 key trend|0 Commenti

10 key trend sul clima: di questo passo neutralità climatica nel 2220

2220: è questo l’anno in cui, proseguendo di questo passo, l’Italia azzererà le proprie emissioni di gas serra e raggiungerà la neutralità climatica. Questo è quanto emerge dalle stime contenute nella 4° edizione del Report 10 Key Trend sul clima in Italia elaborato da Italy for Climate: il 2022 è stato caratterizzato da una crisi dei prezzi e

Di |2023-08-24T15:57:53+02:00Aprile 18th, 2023|News da I4C|0 Commenti

PNACC: Italy for Climate partecipa alla consultazione

Lo scorso gennaio il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica ha pubblicato il Piano Nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici (PNACC), un aggiornamento della versione del 2018 a cui non si era dato seguito, sottoponendolo a pubblica consultazione. Noi di Italy for Climate abbiamo partecipato proponendo le nostre valutazioni, elaborate anche a valle di due incontri sulle esigenze

Di |2023-07-04T20:14:39+02:00Aprile 14th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Piano di adattamento climatico – Stakeholder forum sul clima I4C

Lo scorso 7 febbraio si è svolto l'ultimo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, per confrontarci con associazioni e organizzazioni nazionali sul PNACC, Piano nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici, pubblicato dal Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica. L'incontro è stata l'occasione per confrontarci sulle azioni promosse dal Piano e più in

Di |2023-07-04T16:02:59+02:00Febbraio 22nd, 2023|News da I4C|0 Commenti

Rinnovabili e falsi miti: quanto sono marginali nel sistema energetico?

Anche se le rinnovabili stanno crescendo sempre di più, continueranno ad essere marginali rispetto alle fonti tradizionali di energia (fossili e nucleare) e sono destinate a rimanere comunque una tecnologia di nicchia nel nostro sistema energetico. Questa convinzione è ancora molto diffusa nella percezione generale sul mondo dell’energia, anche fra coloro che hanno a cuore

Di |2023-08-24T15:56:47+02:00Febbraio 20th, 2023|Pillole|0 Commenti

A2A entra nella rete di promotori di Italy for Climate

A2A Life Company è il nuovo promotore di Italy for Climate e si unisce al gruppo di imprese che  supportano la nostra iniziativa. Ne fanno già parte Chiesi, Conou, Davines, Edison, Elettricità Futura, Erg, Hill&Knowlton, IEG, Illycaffè, Terna. «La collaborazione con una realtà come Italy for Climate è in linea con la mission di A2A: siamo

Di |2023-07-07T13:42:48+02:00Febbraio 15th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Rinnovabili e falsi miti: quale sarà l’impatto sull’occupazione?

La transizione energetica verso le fonti rinnovabili potrebbe avere un impatto molto negativo sui livelli di occupazione del settore energetico, in Italia come nel resto del mondo. Questo sembra essere un timore diffuso nel dibattito nazionale e portato spesso all’attenzione dei media quando si parla delle necessità di investimenti e di trasformazione del settore. Ma

Di |2023-08-24T16:18:24+02:00Febbraio 13th, 2023|Pillole|0 Commenti

Elezioni in Lazio e Lombardia, ancora nessuna traccia di transizione energetica

DI CHIARA MONTANINI, PUBBLICATO ORIGINARIAMENTE SU GREEN&BLUE, LA REPUBBLICA Il prossimo 12 e 13 febbraio si vota per le elezioni amministrative nel Lazio e in Lombardia, due Regioni che insieme rappresentano un terzo del Pil nazionale e un quarto della popolazione. Anche in questa occasione purtroppo non possiamo non registrare il fatto che transizione energetica e

Di |2023-07-10T13:34:04+02:00Febbraio 10th, 2023|Editoriali|0 Commenti

L’agricoltura ha soprattutto emissioni non energetiche (e di metano)

L’agricoltura è il quarto settore per emissioni di gas serra in Italia (dopo l’industria, gli edifici e i trasporti). Nel 2021 si stima abbia immesso in atmosfera oltre 40 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, circa il 10% del totale nazionale. Rispetto al 1990, quando ne produceva circa 48 milioni, ha tagliato le proprie emissioni

Di |2023-08-23T11:32:17+02:00Febbraio 6th, 2023|Pillole|0 Commenti

Quanto eolico e fotovoltaico ci serve in Italia?

Nel 2022, secondo gli ultimi dati di Terna, l’Italia ha installato circa 3 GW (gigawatt) di nuovi impianti rinnovabili per la generazione elettrica, in particolare 2,5 GW di fotovoltaico e 0,5 GW di eolico.   Ma 3 GW sono tanti o sono pochi? E soprattutto, sono sufficienti per realizzare gli obiettivi climatici e di transizione energetica?

Di |2023-08-24T16:14:41+02:00Gennaio 31st, 2023|Pillole|0 Commenti

Imprese, neutralità climatica e trappola delle compensazioni

DI ANDREA BARBABELLA, PUBBLICATO ORIGINARIAMENTE SU GREEN&BLUE, LA REPUBBLICA Photo by kazuend on Unsplash L'Accordo globale sul clima, ratificato nel 2015 a Parigi da oltre 190 Governi, ha regalato al mondo una roadmap chiara e condivisa, incentrata sull'obiettivo della neutralità climatica entro la metà del secolo in corso secondo l'approccio delle "emissioni nette

Di |2023-01-31T10:47:58+01:00Gennaio 30th, 2023|Editoriali|0 Commenti

Italy for Climate in radio, tutti i mercoledì con “Io, Chiara e il green”

"Io, Chiara e il green" è l'appuntamento quotidiano di Isoradio in cui s'incontrano scienziati, architetti, giornalisti, esploratori, botanici, poeti, giovani, artisti e persone comuni di ogni genere impegnate a difendere il Pianeta; ognuno a suo modo con la volontà di confrontarsi e creare una rete di conoscenza con il comune obiettivo di rendere migliore la

Di |2023-02-20T12:41:22+01:00Gennaio 26th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Friuli Venezia Giulia, la prima regione che dovrà dire addio allo sci

di Andrea Barbabella, pubblicato originariamente su Huffingtonpost.it Foto di Francesco Manganaro 🇮🇹 su Unsplash Quello che è appena terminato è stato un anno che ci aiuta a capire come si presenterà il nostro Paese nell’era della “nuova normalità” indotta dalla crisi climatica: ondate di calore, incendi, fenomeni meteorologici estremi e spesso inediti, ghiacciai

Di |2023-08-23T12:22:59+02:00Gennaio 18th, 2023|Editoriali|0 Commenti

Global Risks Report, rischio clima il più grave a 10 anni

Pubblicato originariamente su Fondazionesvilupposostenibile.org Photo by Evangeline Shaw on Unsplash Nel breve termine inflazione e aumento del costo della vita, nel lungo periodo, i prossimi 10 anni, il fallimento nella lotta ai cambiamenti climatici e il collasso degli ecosistemi. Sono queste le principali minacce individuate dal World Economic Forum’s Global Risks Report 2023.

Di |2023-01-24T14:49:36+01:00Gennaio 14th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Il nuovo Piano di adattamento ai cambiamenti climatici

Il Ministero dell'ambiente e della sicurezza energetica ha pubblicato il Piano Nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici (PNACC), un aggiornamento della versione del 2018 a cui non si era dato seguito. L'anno che si è appena concluso è quello in cui gli effetti della crisi climatica sono stati più evidenti agli occhi di tutti. Abbiamo registrato

Di |2023-01-13T15:41:27+01:00Gennaio 12th, 2023|News da I4C|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: il trend delle rinnovabili

Questo indicatore del Ranking racconta il trend sulle fonti rinnovabili, ovvero la performance in termini di variazione media dei consumi di energia da fonti rinnovabili che ciascuna Regione ha registrato fra il 2018 e il 2020. Il dato nazionale ha registrato una crescita molto timida, pari a +0,5%, in linea con lo stallo a cui

Di |2023-08-24T15:54:27+02:00Dicembre 22nd, 2022|Pillole|0 Commenti

Che anno è stato il 2022? Il racconto di Italy for Climate

Editoriale di Andrea Barbabella Foto di Tumisu da Pixabay L’anno che sta volgendo al termine verrà certamente ricordato per la guerra che ha imperversato - e imperversa ancora - nel cuore dell’Europa. Ma è stato anche l’anno della crisi dei prezzi dell’energia, senza precedenti nella storia recente, e dell’acuirsi della crisi climatica, che

Di |2022-12-22T16:25:15+01:00Dicembre 22nd, 2022|Editoriali|0 Commenti

Italy Climate Report 2022

L'Italy Climate Report offre ogni anno un quadro completo dei trend climatici ed energetici nazionali ed internazionali, anche evidenziando i gap con la traiettoria di neutralità climatica, non solo a livello nazionale ma anche per tutti i settori (industria, edifici, trasporti, agricoltura, elettrico).

Di |2023-07-04T11:31:29+02:00Dicembre 19th, 2022|Italy Climate Report|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: le fonti rinnovabili

Il Ranking delle Regioni racconta anche la performance sulle fonti rinnovabili, ovvero quanto dei consumi di energia nel 2020 è stato soddisfatto dalle fonti rinnovabili nelle diverse Regioni italiane. Questo indicatore è quello che meno ha risentito degli effetti della pandemia, poiché il consumo da fonti rinnovabili è rimasto piuttosto costante nel 2020 e il

Di |2023-08-23T12:05:32+02:00Dicembre 19th, 2022|Pillole|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: il trend dei consumi di energia

Questo indicatore del Ranking racconta il trend sui consumi di energia pro capite delle Regioni, ovvero la performance in termini di variazione media che ciascuna Regioni ha registrato fra il 2018 e il 2020. Com’era prevedibile a causa della pandemia, nell’ultimo biennio quasi tutte le Regioni italiane hanno ridotto i propri consumi di energia pro

Di |2023-08-24T16:01:43+02:00Dicembre 13th, 2022|Pillole|0 Commenti

Roadmap per la neutralità climatica dell’Italia 2022

La Roadmap climatica di I4C definisce un percorso per la neutralità carbonica dell’Italia, in linea con l’impostazione europea. La Roadmap è stata declinata in Roadmap climatiche settoriali, elaborate sulla base di una ricostruzione originale delle emissioni di gas serra dei singoli settori finali e di una prima valutazione dei rispettivi potenziali di riduzione delle emissioni. Questa

Di |2023-07-03T23:50:11+02:00Dicembre 12th, 2022|Roadmap|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: i consumi di energia pro capite

Oltre alle emissioni di CO2 pro capite, il Ranking delle Regioni fotografa anche i consumi di energia pro capite, ovvero la somma delle fonti energetiche fossili (come il carbone, il petrolio e il gas) e rinnovabili che abbiamo consumato in ciascun territorio per produrre elettricità, per riscaldare gli edifici, per alimentare i processi produttivi nelle

Di |2023-08-23T12:06:01+02:00Dicembre 9th, 2022|Pillole|0 Commenti

I falsi miti sulle rinnovabili

Italy for Climate ha lanciato la prima piattaforma di contrasto alla disinformazione sulle fonti rinnovabili. Incredibilmente, quando si parla di fonti rinnovabili uno sforzo deve essere fatto anche per opporsi all’inquinamento informativo. Da quando la crisi energetica è entrata con prepotenza all’interno dei nostri principali argomenti di discussione sono state diffuse diverse informazioni inesatte, distorte,

Di |2023-07-28T15:59:23+02:00Dicembre 7th, 2022|Podcast|0 Commenti

Falsi miti rinnovabili: la prima piattaforma di contrasto alla disinformazione

Le rinnovabili costano troppo? Rovinano il paesaggio? Potranno mai sostituire del tutto le fonti di energia tradizionali? Per trovare una risposta chiara e verificata a queste domande abbiamo creato Falsi miti sulle rinnovabili, la prima piattaforma che promuove un’informazione chiara e fondata su dati scientifici sulle fonti rinnovabili. Le fonti rinnovabili rappresentano una risposta concreta

Di |2023-08-24T15:56:58+02:00Dicembre 7th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Sistemi di accumulo dell’energia: con il Superbonus crescono i piccoli impianti

Photo by Kumpan Electric on Unsplash Aumentano in Italia le installazioni di energy storage. Al 30 settembre 2022 risultano installati 159.724 sistemi di accumulo di energia elettrica (SdA), per una potenza complessiva di 949 MW e una capacità massima di 1.816 MWh. A questi si aggiungono gli impianti di Terna per complessivi 60 MW e 250 MWh. Il

Di |2022-12-21T17:50:08+01:00Dicembre 5th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: il trend delle emissioni di CO2

L’analisi di questa seconda edizione del Ranking fa riferimento all’anno 2020 e uno degli indicatori che più è stato influenzato dalla pandemia è certamente quello che analizza il trend delle emissioni di CO2 pro capite da usi energetici nell’ultimo biennio, cioè la variazione media che ciascuna Regioni ha registrato fra il 2018 e il 2020.

Di |2023-08-23T11:32:39+02:00Dicembre 2nd, 2022|Pillole|0 Commenti

I comportamenti per contrastare la crisi climatica

Cosa possiamo fare per contrastare la crisi? Si tende a credere che per agire contro il cambiamento climatico servano leggi, norme, politica, ma spesso non pensiamo che ci sono delle azioni che possiamo fare senza sforzo, che possono davvero cambiare le cose. Perché le piccole cose moltiplicate per un miliardo di persone hanno un effetto

Di |2023-07-28T15:49:11+02:00Novembre 30th, 2022|Podcast|0 Commenti

Solari, auto-dipendenti, coal free: la fotografia delle Regioni per il clima

di Chiara Montanini Foto di Simon da Pixabay Come stanno andando le Regioni italiane nella transizione energetica? Quali sono i driver più importanti nel modo in cui le Regioni italiane consumano energia, producono energie rinnovabili, generano emissioni di CO2? Chi sta migliorando e chi invece sta regredendo? Chi è messo meglio tra Nord

Di |2023-08-23T12:08:31+02:00Novembre 30th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Sud alla riscossa: in testa per il clima Calabria, Campania e Lazio

di Andrea Barbabella, articolo originale su HuffingtonPost.it Foto di Moshe Harosh da Pixabay Sono tre le Regioni a guidare la corsa verso la neutralità climatica in Italia: Calabria, Campania e Lazio. Lo avreste mai detto? Come se non bastasse, Regioni che nell’immaginario comune dovrebbero essere più green, come la Toscana, l’Umbria o l’Emilia

Di |2022-12-05T12:44:32+01:00Novembre 30th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Agli Stati Generali 2022 le imprese leader della transizione

Anche quest'anno gli Stati Generali della Green Economy sono stati un momento importante per fare il punto sul percorso dell'Italia e della green economy nazionale verso gli obiettivi climatici. Si è svolta infatti il pomeriggio del 9 novembre la sessione Energia e Clima, organizzata in collaborazione con Italy for Climate, dal titolo "Visioni di futuro:

Di |2023-08-23T12:14:51+02:00Novembre 25th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: le emissioni pro capite di CO2

Il primo indicatore che abbiamo analizzato per monitorare come stanno andando le Regioni nella transizione energetica è quello che fotografa le emissioni pro capite di CO2 connesse ai consumi di energia. Si tratta di emissioni generate dal fatto che in ciascuna Regione abbiamo bruciato dei combustibili fossili (carbone, petrolio, gas) per produrre elettricità, per riscaldare

Di |2023-08-23T11:55:27+02:00Novembre 25th, 2022|Pillole|1 Commento

23 novembre: il nostro Ranking Regioni all’Open Summit di G&B

Lo scorso 23 novembre a Roma abbiamo presentato il nostro Ranking delle Regioni per il clima e ne abbiamo discusso con rappresentanti delle Regioni ed esperti. L'evento è avvenuto nella splendida cornice del Museo MAXXI, nell'ambito della giornata di lavori dell'Open Summit organizzato da Green&Blue. Nella prima parte del panel con Andrea Barbabella e Chiara

Di |2023-08-23T12:26:12+02:00Novembre 24th, 2022|News da I4C|1 Commento

La corsa delle Regioni verso la neutralità climatica 2022

Quale Regione italiana ha le più basse emissioni pro capite? E quale fa meglio sulle rinnovabili? Il Report analizza le performance aggiornate sui principali indicatori clima ed energia delle Regioni italiane, il cui ruolo nella transizione del Paese è ancora troppo sottovalutato.

Di |2023-07-04T11:47:00+02:00Novembre 23rd, 2022|Ranking Regioni|0 Commenti

Il ranking delle Regioni italiane

Oggi è stato presentato il primo Ranking delle Regioni italiane sul clima. È importante puntare l’attenzione verso aree locali come le Regioni. Infatti, se molto spesso si parla degli obiettivi a livello nazionali o di esempi virtuosi che riguardano Comuni o città piccole e grandi, viene spesso omesso il ruolo delle Regioni, tessuto di collegamento

Di |2023-08-23T11:56:39+02:00Novembre 23rd, 2022|Podcast|0 Commenti

Ranking Regioni 2022: centro-sud in testa nella corsa per il clima

Campania, Calabria e Lazio sono le Regioni che presentano i migliori valori sia per le emissioni che per i consumi di energia, mentre la situazione è più articolata per le fonti rinnovabili. In generale tutte le Regioni italiane devono fare di più: nonostante i cali generalizzati dei consumi e delle emissioni registrati a causa del Covid nel

Di |2022-12-05T12:44:53+01:00Novembre 23rd, 2022|News da I4C|3 Commenti

COP27 COP of Coffee | Bollettino numerocinque

Si chiude il sipario Cop27, si apre la trattativa di Antonio Cianciullo Due settimane di lavoro, più due giorni di tempi supplementari, non sono bastate a produrre un testo capace di tenere assieme gli equilibri politici e le indicazioni necessarie alla sicurezza climatica. La COP27 si è chiusa come l’aveva progettata il governo egiziano, forte

Di |2023-01-05T18:25:15+01:00Novembre 21st, 2022|Pillole|0 Commenti

COP27 COP of Coffee | Bollettino numeroquattro

Lula dà la carica: “Nel 2025 la Cop in Amazzonia” di Antonio Cianciullo L’energia, il ruolo della società civile, la biodiversità. Avviandosi verso le conclusioni, la Cop27 snocciola questi temi come centro delle ultime due giornate. Di fatto è un doppio percorso. Il calendario ufficiale segue gli argomenti e ognuno di loro ha forza, numeri,

Di |2023-01-05T18:25:26+01:00Novembre 17th, 2022|Pillole|0 Commenti

L’auto elettrica nella transizione energetica

L’Europa ha deciso che a partire dal 2035 non potranno più essere messe in commercio auto col motore termico. Perché è stata presa questa decisione? Anche se l’obiettivo della neutralità climatica sembra molto distante (2050) in realtà tocca le nostre scelte già oggi. Per arrivare a quell’obiettivo bisogna fare retromarcia, un lavoro di “ingegneria inversa”,

Di |2023-08-23T11:56:48+02:00Novembre 16th, 2022|Podcast|0 Commenti

COP27 COP of Coffee | Bollettino numerotre

Cop27 può indicare la via nella nebbia dei conflitti fossili? di Antonio Cianciullo Nella trentennale storia delle conferenze Onu sul clima è uno schema fisso. C’è sempre chi - prima, durante e dopo - ripete in modo ossessivo che questi summit sono inutili, costosi e ipocriti. Quasi sempre i denigratori hanno avuto torto perché le

Di |2023-01-05T18:25:36+01:00Novembre 14th, 2022|Pillole|0 Commenti

La CO2 Battery di Energy Dome vince il Premio Startup clima 2022

ENERGY DOME vince il Premio Startup per il clima! Si è svolta ieri ad Ecomondo la cerimonia di premiazione del Premio sviluppo sostenibile, istituito dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo - Italian Exhibition Group e giunto quest'anno alla sua 12^ edizione. Oltre alla Startup per il clima, sono stati premiati anche i vincitori delle

Di |2023-08-23T12:56:15+02:00Novembre 11th, 2022|News da I4C|0 Commenti

COP27 COP of Coffee | Bollettino numerodue

Alla COP27 va in scena il gioco delle parti di Antonio Cianciullo Una carrellata di capi di Stato, gli interventi dei massimi dirigenti Onu, l’attenzione polarizzata sugli aspetti economici. E’ la sintesi di questo inizio della Cop27 che già al debutto ha rivelato la spaccatura tra le sue anime. Da una parte ci sono le

Di |2023-01-05T18:26:04+01:00Novembre 11th, 2022|Pillole|0 Commenti

Stati Generali della green economy, in diretta da Ecomondo

Il 9/11/2022 si sono svolti gli Stati Generali della Green Economy, organizzati dalla Fondazione dello Sviluppo Sostenibile. È intervenuto anche il ministro Pichetto in collegamento da Sharm el Sheik dove sta partecipando alla COP27 e ha parlato degli impegni del governo per la transizione energetica. È importante che il nuovo Ministero tenga vivi gli impegni

Di |2023-08-23T12:15:14+02:00Novembre 9th, 2022|Podcast|0 Commenti

COP27 COP of Coffee | Bollettino numerouno

La sfida di Cop27, stretta tra guerra e crisi delle risorse di Antonio Cianciullo La macchina dell’economia globale pattina sul ghiaccio, quel poco rimasto. In questi casi i manuali di guida consigliano di evitare brusche frenate e al momento giusto usare con delicatezza l’acceleratore. In molti Paesi invece lo shock energetico dell’ultimo anno sta facendo

Di |2023-01-05T18:26:13+01:00Novembre 7th, 2022|Pillole|0 Commenti

COP of Coffee: il bollettino di Italy for Climate dalla COP27

La ventisettesima Conferenza delle Parti della Convezione ONU sul cambiamento climatico è alle porte. Anche quest'anno Italy for Climate vi racconterà i temi caldi e gli accadimenti dalla COP27 di Sharm el-Sheikh con COP of Coffee, il nostro bollettino a cura del giornalista Antonio Cianciullo. Per ricevere il bollettino via email basta iscriversi alla newsletter

Di |2022-11-04T10:07:24+01:00Novembre 3rd, 2022|News da I4C|0 Commenti

Il progetto Pollicino e le Future Mobility Surveys

Partiamo da un dato: le nostre auto circolano per il 75% del tempo in città. Eppure, la città offre così tante alternative di mobilità che questo dato sembra incredibile. Ma è del tutto vero? Ad indagarlo è stato il progetto Pollicino, che si è proposto di capire come le persone si spostano all’interno del contesto

Di |2023-07-28T15:13:53+02:00Novembre 2nd, 2022|Podcast|0 Commenti

Terna entra nella rete di promotori di Italy for Climate

Terna è un nuovo promotore di Italy for Climate e si unisce così al gruppo di imprese che sostengono la nostra iniziativa di cui fanno già parte Chiesi, Conou, Davines, Edison, Elettricità Futura, Erg, Hill&Knowlton, IEG e Illycaffè. “Siamo particolarmente soddisfatti di iniziare questa collaborazione con Italy for Climate, un’iniziativa che riflette pienamente la missione

Di |2023-07-07T13:21:56+02:00Ottobre 31st, 2022|News da I4C|0 Commenti

Quanto cambieranno i nostri consumi con le auto elettriche?

di Andrea Barbabella, articolo originale su Huffington Post Nell’ambito del dibattito sulla transizione energetica, l’auto elettrica rappresenta probabilmente uno dei temi più divisivi (non solo in Italia), con continui botta e risposta tra la fazione dei favorevoli e quella dei contrari, spesso a colpi di numeri non sempre trasparenti e verificabili. Tra gli argomenti oggetto

Di |2023-08-23T12:46:08+02:00Ottobre 31st, 2022|Editoriali, News da I4C|0 Commenti

IEA: la crisi energetica accelera la transizione, picco di CO2 nel 2025

Photo by Zbynek Burival on Unsplash La crisi energetica globale innescata dall'invasione russa dell'Ucraina sta causando cambiamenti profondi e duraturi che possono accelerare la transizione verso un sistema energetico più sostenibile e sicuro. L’Agenzia Internazionale dell’ Energia (IEA)  ha pubblicato oggi l'edizione 2022 del World Energy Outlook da oltre vent'anni la più importante

Di |2022-10-27T18:46:42+02:00Ottobre 27th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Edifici e Superbonus elettrico

Spesso non pensiamo al tema degli edifici e al tema dell’impatto delle nostre abitazioni.  È forse difficile credere che gli edifici siano il primo settore in Italia per consumi energetici: infatti, essi da soli consumano quasi il 50% dell’energia usata a livello nazionale, che serve per il riscaldamento, il raffrescamento, l’illuminazione e l’uso di apparecchiature

Di |2023-07-31T17:01:05+02:00Ottobre 26th, 2022|Podcast|0 Commenti

Lo scenario di lungo periodo per l’Italia

L’incontro ha condiviso con gli Stakeholder le prime eleborazioni di scenario della Roadmap per la neutralità climatica dell'Italia, con i nuovi target proposti sulle emissioni e sulla transizione energetica per tutti i settori, allo scopo di comprendere potenzialità, criticità e questioni tecnologiche ancora aperte per il percorso dell'Italia verso le zero emissioni al 2045.

Di |2023-07-26T16:47:29+02:00Ottobre 25th, 2022|Stakeholder|0 Commenti

Auto elettrica: come sta andando il mercato in Italia?

Finalmente stiamo assistendo anche in Italia ad una crescita, seppur ancora timida, del mercato dell’auto elettrica: grazie agli incentivi messi in campo dal Governo, nel 2021 sono state vendute 136 mila auto elettriche, più del doppio rispetto al 2020 e 8 volte quelle del 2019. Quando si parla di auto elettriche si includono le elettriche

Di |2023-08-23T12:08:48+02:00Ottobre 21st, 2022|Pillole|0 Commenti

Tutela del clima per i giovani e Legge sul Clima

È davvero importante aggiornare la Costituzione per sottolineare la necessità di difendere i giovani e le future generazioni? I diritti costituzionali sono diritti inalienabili e intangibili: secondo Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, inserire la menzione alla protezione delle nuove generazioni all’interno della Costituzione è un passaggio fondamentale, che però deve essere

Di |2023-08-23T10:55:06+02:00Ottobre 19th, 2022|Podcast|0 Commenti

Auto privata vs sharing mobility: quale conviene di più?

La sharing mobility rappresenta una delle migliori soluzioni per rendere più sostenibile e decarbonizzato il modello di mobilità delle nostre città. La flotta dei servizi di sharing mobility è composta quasi interamente da veicoli a zero emissioni locali, sempre più piccoli e leggeri che in maniera più efficiente compiono lo stesso lavoro delle automobili utilizzando

Di |2022-10-14T17:30:59+02:00Ottobre 14th, 2022|Pillole|0 Commenti

Come sta andando la sharing mobility in Italia

Partiamo da un dato: i trasporti in Italia sono responsabili del 25% delle emissioni di gas serra. È un dato importante, anche perché il settore dei trasporti è uno di quei settori difficili da decarbonizzare e anche l’unico che non ha ridotto le emissioni dal 1990 ad oggi. Questo perché il combustibile primario utilizzato, il

Di |2023-07-28T14:53:07+02:00Ottobre 12th, 2022|Podcast|0 Commenti

Sharing mobility: l’alleato chiave per decarbonizzare i trasporti

La sharing mobility è in continua crescita nelle città italiane. Il 2021, nonostante il persistere di alcune limitazioni alla mobilità per le misure di contenimento della pandemia, segna una decisa ripresa: sono 35 milioni gli spostamenti effettuati nel 2021 con un mezzo in sharing, il 61% in più rispetto al 2020 (com'era auspicabile) ma anche

Di |2023-08-23T12:09:04+02:00Ottobre 11th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Vecchie, poco elettriche, ma soprattutto troppe: le auto in Italia

Le principali responsabili delle emissioni nazionali legate ai trasporti sono le nostre automobili. Analizzare come è composto il parco circolante e come sta evolvendo il mercato nazionale può fornire qualche spiegazione sul perché il trasporto su strada in Italia segue ancora un modello di mobilità particolarmente insostenibile, oltre che qualche indicazione sulle politiche di mobilità

Di |2023-08-24T16:20:36+02:00Ottobre 7th, 2022|Pillole|0 Commenti

Crisi energetica e crisi climatica

Anche se si potrebbe pensare che la crisi energetica sia cominciata con lo scoppio del conflitto in Ucraina, in realtà la crisi è cominciata molto tempo prima. Da un punto di vista strutturale, un paese come l’Italia, che si affida quasi totalmente a paesi esteri per l’approvvigionamento di energia si trova in una posizione sempre

Di |2023-07-28T12:45:00+02:00Ottobre 5th, 2022|Podcast|0 Commenti

Un nuovo Superbonus elettrico per dimezzare consumi ed emissioni

di Andrea Barbabella, articolo originale su Huffpost.it Gli edifici italiani sono responsabili di quasi il 45% dei consumi nazionali di energia. Si tratta del settore più energivoro del nostro Paese, molto più dell’industria e dei trasporti. Se vogliamo affrontare crisi climatica e crisi dei prezzi dell’energia (e magari anche ridurre l’esposizione a crisi geopolitiche di

Di |2022-10-03T12:04:49+02:00Ottobre 3rd, 2022|Editoriali|0 Commenti

Trasporti: emissioni per il 90% dalla mobilità su strada (e dalle auto)

Quello dei trasporti è il terzo settore per emissioni di gas serra in Italia, dopo l'industria e gli edifici. Nel 2021 si stima abbiano generato fra le 105 e le 110 milioni di tonnellate di CO2 equivalente (pari al 25% del totale), mentre nel 1990 ne producevano 106 milioni: questo significa che quello dei trasporti

Di |2023-08-24T15:59:22+02:00Settembre 30th, 2022|Pillole|0 Commenti

Nel mondo ci sono più occupati nelle energie pulite che nelle fossili

Le energie pulite danno lavoro a quasi 40 milioni di persone in tutto il mondo e già oggi impiegano più occupati rispetto alle fonti fossili. Sono 65 milioni le persone che lavorano nel comparto dell’energia, circa il 2% di tutti gli occupati mondiali. Nel complesso il comparto dell’energia impiega oltre 65 milioni di lavoratori, ovvero

Di |2023-02-13T14:27:36+01:00Settembre 28th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Elettrificare le nostre case per azzerare le emissioni

Quello degli edifici, e in particolare delle case a uso residenziale, è un settore chiave su cui agire se vogliamo azzerare le emissioni, contrastare il cambiamento climatico in corso e ridurre la nostra dipendenza dalle fonti fossili, con tutti i rischi che essa comporta. Come fare? Una delle opzioni possibili, che proprio negli ultimissimi anni,

Di |2023-08-24T15:40:24+02:00Settembre 23rd, 2022|Pillole|0 Commenti

Così vulnerabili e così immobili sulla crisi climatica

di Edo Ronchi Articolo originale su HuffPost Photo by Pok Rie on Pexels La tragica alluvione che ha colpito le Marche è solo l’ultima di una lunga serie che ha colpito l’Italia, in modo sempre più grave in questi ultimi anni. Quasi tutti ormai hanno capito che la crisi climatica genera, in certi periodi dell’anno,

Di |2022-09-22T15:28:46+02:00Settembre 22nd, 2022|Editoriali|0 Commenti

Estate 2022: la siccità peggiore degli ultimi 500 anni

Nei due mesi appena trascorsi, luglio e agosto, l'Europa ha vissuto la siccità più grave degli ultimi 500 anni. Lo indicano in modo inequivocabile i dati del programma europeo di osservazione della Terra Copernicus, gestito da Commissione Europea e Agenzia Spaziale Europea (Esa). "Un'intensa serie di ondate di caldo in tutta Europa, abbinate a condizioni

Di |2022-09-19T18:56:12+02:00Settembre 19th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Quanto consumano le nostre case e perché siamo indietro in UE

Abbiamo già visto come gli edifici siano il primo settore per consumi di energia in Italia e anche quello che più di tutti gli altri li ha aumentati nel corso del tempo. Quando parliamo di edifici intendiamo, ovviamente, sia quelli pubblici che quelli privati, dai centri commerciali a scuole e ospedali ad esempio. Ma soprattutto

Di |2023-08-24T16:17:00+02:00Settembre 16th, 2022|Pillole|0 Commenti

L’Italia a zero emissioni avrà molti più investimenti e posti di lavoro

Accelerare la transizione energetica e il raggiungimento di un’economia a emissioni zero entro il 2050 consentiranno maggiori opportunità di creazione di valore, investimenti e posti di lavoro, oltre al rafforzamento dell’indipendenza e della sicurezza energetica del continente europeo. È quanto è emerso dallo studio “Net Zero E-conomy 2050” realizzato da Fondazione Enel e The European

Di |2022-09-12T19:05:53+02:00Settembre 12th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Gli edifici in Italia sono i primi consumatori di energia

L’attuale crisi ci sta spingendo verso la ricerca di tutte le possibili modalità per ridurre i nostri consumi energetici, di gas e non solo. È importante, pertanto, sapere dove questi consumi si generano e, successivamente, quali strumenti abbiamo per ridurli. Riguardo il primo punto, forse non tutti sanno che in Italia quello degli edifici è

Di |2022-09-10T15:09:15+02:00Settembre 10th, 2022|Pillole|0 Commenti

Abbiamo chiesto ai partiti: “Farete una legge per il clima?”

In vista delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre, insieme a Green&Blue e ad altre importanti organizzazioni nazionali abbiamo chiesto ai partiti come intendono affrontare la crisi climatica. Questa iniziativa è parte di "Un voto per il clima", la petizione lanciata dalla comunità scientifica italiana per chiedere che la crisi climatica sia posta in cima

Di |2022-09-08T17:02:47+02:00Settembre 8th, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’importanza della consapevolezza dei consumatori per accelerare la transizione

Contributo a cura di Luisa Crisigiovanni, Fundraising Program manager per Euroconsumers, a margine del suo intervento alla sessione "Rinnovabili, efficienza energetica e inclusione sociale" della Conferenza nazionale sul clima. Già dai dati di Eurobarometro 2020 emergeva che i consumatori di tutta Europa mostrassero un crescente interesse a contribuire personalmente al conseguimento della neutralità climatica, alla

Di |2022-07-29T12:37:03+02:00Luglio 28th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Le parole della transizione: 10 interviste ad imprenditori leader della sostenibilità

Crisi climatica e crisi energetica sono le due grandi sfide del nostro tempo, due facce della stessa medaglia, e stanno diventando sempre più urgenti ed evidenti nella vita quotidiana di ognuno di noi. Sfide che ci spingono ad accelerare con ancor più forza sulla transizione verso modelli di produzione e di consumo più compatibili con

Di |2023-07-07T13:43:23+02:00Luglio 27th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Crisi energetica e crisi climatica: come affrontarle subito insieme

a cura di Andrea Barbabella, Coordinatore di Italy for Climate Foto di Pexels da Pixabay Il mondo, e l’Europa in particolare, sta attraversando la peggiore crisi energetica da almeno cinquant’anni a questa parte, che potrebbe tradursi presto in una altrettanto grave crisi economica e sociale. Al tempo stesso stiamo subendo gli effetti, sempre

Di |2022-07-22T14:27:03+02:00Luglio 22nd, 2022|Editoriali|0 Commenti

La crisi energetica rilancia il dibattito sul nucleare, ecco quanto costa davvero

Editoriale a cura di Andrea Barbabella, articolo originale su Huffpost Photo by Ilja Nedilko on Unsplash Nel dibattito nazionale sull’energia, alimentato negli ultimi mesi dagli effetti dell’aumento dei prezzi dei combustibili fossili e delle tensioni geopolitiche con la Russia, da un po’ di tempo è rispuntata fuori l’opzione nucleare. E una delle leve

Di |2022-07-22T14:27:47+02:00Luglio 19th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Dalla Conferenza sul clima 3 proposte per accelerare la transizione

Dalla Conferenza Nazionale sul Clima promossa oggi a Roma da Italy for Climate, 3 proposte a Governo, Istituzioni, imprese, cittadini per intervenire concretamente e velocemente: taglio in tre anni di oltre 15 miliardi mc di gas e 40 milioni di tonnellate di gas serra, puntando su rinnovabili, efficienza energetica negli edifici e semplici azioni quotidiane

Di |2022-07-15T11:44:05+02:00Luglio 14th, 2022|News da I4C|1 Commento

Una nuova roadmap di sviluppo delle rinnovabili elettriche

A cura di Edo Ronchi, articolo originale su Huffpost Italia Foto di Roy Buri da Pixabay All’assemblea nazionale di Elettricità Futura, l’associazione confindustriale delle imprese del settore, del 21 giugno scorso, è avvenuta quella che potrebbe diventare una svolta per le rinnovabili elettriche in Italia. Il presidente Agostino Re Rebaudengo ha presentato una nuova

Di |2022-06-27T10:52:48+02:00Giugno 27th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Emissioni di gas serra: come sta andando l’Italia?

Giornate bollenti e temperature oltre la media stagionale: il principale responsabile del riscaldamento globale sono le emissioni di gas ad effetto serra, che una volta prodotte rimangono intrappolate in atmosfera e surriscaldano le temperature. Come sta andando l'Italia sulle emissioni? Il nostro Paese ha una performance sulle emissioni di gas serra abbastanza positiva rispetto agli

Di |2023-08-24T16:14:20+02:00Giugno 24th, 2022|Pillole|0 Commenti

Città italiane e neutralità climatica, ancora molte le sfide da affrontare

A che punto sono le città italiane nel percorso verso la neutralità climatica? E’ la domanda a cui risponde l’indagine condotta dal Green city network della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, i cui risultati sono stati presentati nel corso della Conferenza nazionale delle Green city all’interno del primo Festival per la Giornata Mondiale dell’Ambiente di

Di |2023-08-23T12:11:17+02:00Giugno 20th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Le rinnovabili riducono la dipendenza energetica dall’estero

Accelerare la crescita delle fonti rinnovabili permetterebbe all'Italia non solo di centrare gli obiettivi climatici, ma anche di ridurre la sua altissima dipendenza energetica dall'estero. Questo non è vero solo in teoria, ma è anche già successo nel nostro Paese, nello scorso decennio. Tra il 2008 e il 2014, infatti, abbiamo assistito in Italia ad

Di |2023-08-24T16:17:40+02:00Giugno 16th, 2022|Pillole|0 Commenti

Tassonomia UE con gas e nucleare: il NO delle associazioni italiane

Photo by Guillaume Périgois on Unsplash Oggi al Parlamento europeo si tiene una sessione di voto da parte delle Comissioni Economia e Ambiente per respingere l'inclusione di gas e nucleare fra le attività ritenute ecosostenibili dalla Tassonomia europea. Quella di oggi è una sessione preliminare, con la votazione definitiva prevista per il prossimo

Di |2022-06-14T12:07:12+02:00Giugno 14th, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’Italia produce il 50% dell’elettricità da gas, la più alta in UE

Fra i grandi Paesi europei, l’Italia è quello con la più alta quota di elettricità prodotta da gas, ben il 50% nel 2021. Si tratta di una quota molto superiore alla media UE (19%) e agli altri partner europei. Questo perché l’Italia ha puntato molto prima e molto di più di altri Paesi su questo

Di |2023-08-23T10:45:54+02:00Giugno 10th, 2022|Pillole|0 Commenti

Il carobollette è iniziato ben prima della guerra, a causa del gas

Nell’analizzare i 10 key trend del 2021 abbiamo sottolineato come la crisi energetica, ed il conseguente “carobollette” fossero iniziati già nel corso del 2021, ben prima della guerra. Un mix di fattori, più o meno imprevisti, ha portato ad un forte aumento dei prezzi del gas nel corso dell’estate 2021, in diverse regioni del mondo

Di |2023-08-23T10:46:04+02:00Giugno 3rd, 2022|Pillole|1 Commento

Imprese e transizione energetica – Stakeholder Forum sul Clima I4C

Il 25 maggio si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, per discutere con le associazioni e le organizzazioni nazionali di opportunità e sfide delle imprese nella transizione energetica. L'incontro ha avuto lo scopo di evidenziare le opportunità già esistenti, anche attraverso la testimonianza diretta di esperienze di

Di |2022-06-01T15:32:37+02:00Giugno 1st, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’Italia è un hotspot climatico: record di incendi nel 2021

Gli impatti della crisi climatica, comprese le ondate di calore e gli incendi, sono ormai realtà e l'Italia ne è già particolarmente esposta perché si trova in un hotspot climatico, quello del bacino mediterraneo. E infatti proprio nel 2021 è arrivato un nuovo triste record per l'Italia: è stato il Paese europeo con il più

Di |2023-08-23T10:46:13+02:00Maggio 27th, 2022|Pillole|0 Commenti

Ci sono 195 nuovi progetti Oil & Gas nel mondo e sono “bombe di CO2”

Foto di John R Perry da Pixabay Sono 195 i mega impianti Oil & Gas in fase di realizzazione o che hanno appena avviato le attività estrattive: il Guardian li ha definiti bombe di carbonio, perché si stima potrebbero arrivare a produrre da soli quasi 650 miliardi di tonnellate di CO2 (quasi 20

Di |2023-08-23T11:57:44+02:00Maggio 26th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Nel 2021 in Italia le emissioni sono cresciute più del Pil

Com'era prevedibile, la ripresa economica post pandemia ha portato anche in Italia ad un significativo "rebound", cioè rimbalzo, delle emissioni nel 2021. Ma la crescita è stata più rilevante di quanto auspicato in un'ottica di green recovery: secondo le stime preliminari di Ispra, il 2021 ha segnato +6,8%, ovvero una crescita di 26 milioni di

Di |2023-08-23T11:57:57+02:00Maggio 20th, 2022|Pillole|0 Commenti

REPowerEU: contro la crisi energetica l’Europa accelera sulla transizione

Foto di Ulrike Leone da Pixabay Il piano "REPowerEU. A plan to rapidly reduce dependence on Russian fossil fuels and fast forward the green transition" presentato in questi giorni dalla Commissione europea detta una direzione precisa per affrontare la crisi energetica in corso. E lo fa partendo dalla necessità di affrancarsi dalle importazioni di combustibili fossili

Di |2022-08-23T17:06:33+02:00Maggio 19th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Nel 2021 deforestazione pari a 10 campi da calcio ogni minuto

Foto di Aleksey Kuprikov da Pexels La deforestazione non si arresta. Nel 2021 i tropici hanno perso 11,1 milioni di ettari di copertura arborea, di cui 3,75 all’interno delle foreste pluviali primarie tropicali, che sono aree di importanza critica per lo stoccaggio del carbonio e la biodiversità. Sono le nuove rilevazioni del Global

Di |2022-08-23T17:26:13+02:00Maggio 17th, 2022|News da I4C|0 Commenti

La dipendenza dell’Italia dalle importazioni di carbone

Il carbone è l’unica fonte energetica per cui l’Italia dipende interamente dalle importazioni estere. Anche per questa fonte fossile è la Russia il principale Paese da cui dipendiamo: la metà di tutto il nostro fabbisogno di carbone nel 2021 proveniva proprio dalla Russia, seguita dagli Stati Uniti (22%) e da una ventina di altri Paesi,

Di |2023-08-24T16:15:00+02:00Maggio 13th, 2022|Pillole|0 Commenti

9 città italiane accelerano verso le zero emissioni

Photo by Nerea Martí Sesarino on Unsplash La Commissione UE ha selezionato le 100 città europee che parteciperanno alla Missione Ue per 100 città intelligenti e a zero emissioni entro il 2030. Nove di queste sono italiane e rappresentano il “drappello” più consistente dopo la Francia. Si tratta di Bergamo, Bologna, Firenze, Milano,

Di |2022-08-23T17:17:54+02:00Maggio 10th, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’Italia è l’unico Paese UE a non avere ancora una legge sul clima

Il 2021 è stato un anno cruciale per le leggi sul clima in Europa, a livello di Unione e in molti Paesi, tranne che in Italia. La spinta principale è arrivata dall’iter europeo, iniziato nel marzo del 2020 con la prima proposta di European Climate Law avanzata dall’allora nuova Commissione europea presieduta da Ursula Von

Di |2023-08-23T10:47:00+02:00Maggio 6th, 2022|Pillole|1 Commento

Decarbonizzare gli edifici – Stakeholder Forum sul Clima I4C

Il 27 aprile si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile nata con l’obiettivo di promuovere il confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. L’incontro ha approfondito lo stato e le prospettive del processo di

Di |2023-07-04T15:28:10+02:00Maggio 4th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Decarbonizzare gli edifici – Stakeholder Forum sul Clima I4C

Il 27 aprile si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile nata con l’obiettivo di promuovere il confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. L’incontro ha approfondito lo stato e le prospettive del processo di

Di |2023-06-28T18:01:25+02:00Maggio 4th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Fonti rinnovabili: nel 2021 ancora ferme e l’Italia è ultima in Europa

Nel 2021 l’Italia ha installato solo 1,4 milioni di kW (GW) di nuovi impianti eolici e fotovoltaici, molto meno di tutti gli altri grandi Paesi europei. Dall’ultimo Report “i 10 key trend sul clima per l’Italia” emerge come ancora nel 2021 non si sia sbloccato lo stallo delle fonti rinnovabili del settore elettrico, che invece

Di |2023-08-23T10:49:41+02:00Aprile 29th, 2022|Pillole|1 Commento

Decarbonizzare gli edifici

L’incontro ha approfondito lo stato e le prospettive del processo di decarbonizzazione degli edifici in Italia. In particolare, data la rilevanza dello strumento per il settore, il dibattito si è concentrato su sviluppi, potenzialità e criticità del Superbonus 110%. Button Text

Di |2023-07-04T16:40:11+02:00Aprile 27th, 2022|Stakeholder|0 Commenti

10 key trend 2021: tra rimbalzi e boom dei prezzi, la crisi energetica è servita!

L’attuale crisi energetica è stata innescata dalla guerra in corso o trova le sue radici nelle scelte del passato? Di questo tratta il nostro nuovo Report “I 10 key trend sul clima in Italia 2021: tra rimbalzi e boom dei prezzi, la crisi energetica è servita” mostra quanto la crisi fosse già cominciata nel 2021,

Di |2023-08-23T10:47:47+02:00Aprile 21st, 2022|News da I4C|0 Commenti

Nessuna green recovery: nel 2021 nuovo record di emissioni mondiali CO2

Foto di Marcin da Pixabay Nel 2021 le emissioni mondiali di CO2 sono risultate in forte crescita: +6% rispetto all’anno della pandemia e + 2 miliardi di tonnellate di CO2, l’aumento più alto mai registrato negli ultimi 120 anni. A confermarlo è l’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), nella sua recente stima sull’andamento delle emissioni

Di |2023-08-23T12:35:48+02:00Aprile 18th, 2022|News da I4C|0 Commenti

In Italia le riserve di gas e petrolio sono limitate

Aumentare la produzione di gas e di petrolio sfruttando appieno le riserve nazionali ci aiuterà a risolvere il problema della eccessiva dipendenza energetica dalle importazioni di combustibili fossili (a cominciare da quelle di gas dalla Russia)? I dati ufficiali sulle riserve nazionali di idrocarburi, sia quelle classificate come “certe” sia quelle ritenute “probabili” (che hanno

Di |2023-08-24T16:14:05+02:00Aprile 15th, 2022|Pillole|0 Commenti

Istat: temperatura media in crescita nelle grandi città italiane

Foto di Md Salleh da Pexels Nelle principali città italiane la temperatura media è in crescita: nei capoluoghi di Regione il dato medio annuo segna un’anomalia di +1,2°C sul valore climatico 1971-2000. In aumento anche altri valori estremi di caldo: +15 giorni estivi e +18 notti tropicali. Le precipitazioni scendono in media di

Di |2022-08-23T17:38:30+02:00Aprile 13th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Stakeholder Forum sul clima di I4C: sbloccare le fonti rinnovabili

Il 29 marzo si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile nata con l’obiettivo di promuovere il confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. L’incontro ha affrontato il tema dello sblocco delle fonti rinnovabili in Italia, per conseguire

Di |2022-04-07T17:03:01+02:00Aprile 7th, 2022|News da I4C|0 Commenti

IPCC: “Ora o mai più” contro la crisi climatica (ma possiamo farcela)

(di Chiara Montanini, Project Manager di Italy for Climate) Photo by Kelly Sikkema on Unsplash Il mondo non è in rotta con l’obiettivo di 1,5 °C e contrastare la crisi climatica diventerà presto impossibile, se non tagliamo profondamente ed urgentemente le emissioni. Ma c’è una buona notizia: nell’ultimo decennio sono avvenuti progressi importanti

Di |2022-08-23T18:04:57+02:00Aprile 5th, 2022|Editoriali|0 Commenti

La dipendenza dell’Italia dalle importazioni di gas

Come per gli altri combustibili fossili (petrolio e carbone), anche per il gas l’Italia ha una forte dipendenza dall’estero. La produzione nazionale copre appena il 4% del fabbisogno complessivo di gas, mentre il restante 96% (circa 76 miliardi di m3 di gas nel 2021) proviene da importazioni estere. L’alta dipendenza dall’estero non dipende dai livelli

Di |2023-08-24T16:19:24+02:00Aprile 1st, 2022|Pillole|0 Commenti

Sbloccare le fonti rinnovabili

Manca ancora in Italia una informazione chiara e aggiornata su tutti gli aspetti strategici, economici e sociali che una rapida crescita delle rinnovabili porta con sé: ricadute economiche e saldo positivo dell’occupazione; vantaggi economici e costi reali degli investimenti (sia per le imprese che per i cittadini); potenziali di sviluppo e di mitigazione della

Di |2023-08-24T15:57:13+02:00Marzo 29th, 2022|Stakeholder|0 Commenti

Oltre il 50% di energia da fonti nazionali grazie alla transizione energetica

L’Italia tra i Paesi europei con la più alta dipendenza energetica dall’estero, in che modo può aiutarci la transizione energetica? L’Italia dell’era industriale ha sempre avuto la necessità di importare dall’estero la maggior parte dell’energia di cui ha bisogno. Nel 1990, solo il 16% del nostro fabbisogno energetico era soddisfatto da produzione nazionale, trent’anni dopo,

Di |2023-08-24T15:45:56+02:00Marzo 25th, 2022|Pillole|0 Commenti

Educare gli adulti di oggi, lasciandolo fare a quelli di domani

Foto di Sasin Tipchai da Pixabay Quest’anno si festeggerà il trentennale della storica Conferenza delle Nazioni Unite di Rio de Janeiro che, nel lontano 1992, introdusse per la prima volta nel gergo delle trattative internazionali il concetto di “sviluppo sostenibile”, mettendolo al centro di una vera e propria agenda per il ventunesimo secolo.

Di |2022-08-23T18:11:36+02:00Marzo 23rd, 2022|News da I4C|0 Commenti

Da dove viene la nostra energia?

Il Report fornisce un approfondimento completo sulla dipendenza energetica dell’Italia a causa dei combustibili fossili, con il dettaglio per fonte (gas, petrolio, carbone) e per Paese, e spiega perché la transizione energetica non solo tutela il clima, ma anche la dipendenza dall’estero (oltre che per tutelare il clima). Vai al Report

Di |2023-07-03T22:48:15+02:00Marzo 21st, 2022|Special|0 Commenti

La Russia è il Paese da cui più dipendiamo per l’energia

Come sappiamo l’Italia è uno dei Paesi europei con la più alta dipendenza dalle importazioni per il proprio approvvigionamento di energia. Ma c’è un Paese da cui dipendiamo più che da altri: dalla Russia è arrivato un quarto di tutti i combustibili fossili – gas, petrolio e carbone – che abbiamo consumato in Italia nel 2021.

Di |2023-08-24T16:20:48+02:00Marzo 18th, 2022|Pillole|1 Commento

Da dove viene la nostra energia? Nuovo Report di Italy for Climate

Il nuovo Report di Italy for Climate "Da dove viene la nostra energia?" offre un quadro completo aggiornato al 2021 della dipendenza energetica dell'Italia dall'estero. Quali sono i Paesi dai quali dipendiamo di più? E per quali fonti di energia? L'Italia è uno dei Paesi in Europa con la più alta dipendenza energetica dall'estero: ben

Di |2022-07-29T22:55:56+02:00Marzo 16th, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’unica via per uscire dalla dipendenza energetica è la transizione

(di Chiara Montanini, Project Manager di Italy for Climate)  Foto di wal_172619 da Pixabay L’Italia è fra i Paesi europei con la più alta dipendenza energetica dall’estero. Nel 2021 ben il 77% del fabbisogno nazionale è stato coperto dalle importazioni, mentre solo il 23% è stato soddisfatto dalla produzione nazionale (soprattutto grazie alle

Di |2022-08-23T18:14:00+02:00Marzo 15th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Da dove vengono i combustibili fossili consumati in Italia?

L’Italia è fra i Paesi con la più alta dipendenza energetica dall’estero: nel 2021 il 77% del fabbisogno energetico nazionale è stato soddisfatto dalle importazioni di combustibili fossili, ovvero gas, petrolio e carbone, mentre il restante 23% dalla produzione nazionale (soprattutto grazie alle fonti rinnovabili). I recenti eventi drammatici della guerra in Ucraina, uniti alla

Di |2023-08-24T16:17:57+02:00Marzo 11th, 2022|Pillole|0 Commenti

La strategia UE per uscire dalla crisi energetica punta sulla transizione

(di Andrea Barbabella, Coordinatore di Italy for Climate) L’8 marzo la Commissione europea ha presentato il documento “REPowerEU: azione europea comune per un'energia più sicura, più sostenibile e a prezzi più accessibili”. È la risposta europea alla crisi dei costi dell’energia e alla guerra in Ucraina, eventi eccezionali che hanno però mostrato le vulnerabilità intrinseca

Di |2022-03-24T11:06:53+01:00Marzo 11th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Affrontare dipendenza dal gas Russo, caro bollette e crisi climatica

L'Italia ha una forte dipendenza dal gas russo: nel 2021 ha importato dalla Russia 29 miliardi di metri cubi di gas, il 40% del fabbisogno nazionale. Nel frattempo i prezzi di questo combustibile sono cresciuti enormemente, creando una vera e propria emergenza economica per famiglie e imprese. E qualche giorno fa l’IPCC, l’organo tecnico della

Di |2022-03-10T10:52:58+01:00Marzo 4th, 2022|Pillole|0 Commenti

Unep: Incendi sempre più frequenti, +50% entro fine secolo

Photo by Patrick Perkins on Unsplash Cambiamento climatico e cambiamento dell’uso del suolo renderanno gli incendi sempre più intensi e frequenti, con un aumento globale di quelli estremi fino al 14% entro il 2030, del 30% entro il 2050 e del 50% entro la fine del secolo. Ed essi coinvolgeranno zone fino ad

Di |2022-08-23T18:35:04+02:00Marzo 4th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Contrastare l’aggressione in Ucraina tagliando l’import di gas russo, facendo bene anche al clima

(di Edo Ronchi) L’invasione delle forze armate russe dell’Ucraina, decisa e attuata dal regime autoritario di Putin, non può essere né giustificata, né tollerata, ma va contrastata perché occupando con la forza un Paese sovrano viola la legalità internazionale - uno dei pochi e fragili presidi della pace – e perché causa morte, distruzione e

Di |2022-08-25T11:21:32+02:00Marzo 2nd, 2022|Editoriali|0 Commenti

Crisi climatica: la finestra per agire sempre più stretta

Foto di David Mark da Pixabay Il cambiamento climatico è una minaccia grave e crescente: il suo impatto sulla natura e sull’uomo è sempre più intenso e frequente. La finestra per agire “diventa sempre più stretta”, nonostante gli sforzi per ridurre i rischi e “finora i progressi in materia di adattamento non sono

Di |2022-08-25T10:49:54+02:00Marzo 1st, 2022|News da I4C|0 Commenti

Vi presentiamo la nostra newsletter: pillole e news per raccontare la transizione dell’Italia

È uscito il primo numero dell’anno della nostra newsletter, che ogni mese racconterà storie e numeri della transizione dell’Italia verso la neutralità climatica. Queste ultime sono state settimane dense di avvenimenti, ma a caratterizzare il dibattito sul clima e l’energia è stata certamente la crisi dei prezzi dell’energia e, negli ultimi giorni, il precipitare della situazione in Ucraina. Questi

Di |2023-08-23T12:27:03+02:00Marzo 1st, 2022|News da I4C|0 Commenti

Stakeholder Forum sul clima di I4C: crisi dei prezzi dell’energia e transizione energetica

Il 24 febbraio si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile nata con l’obiettivo di promuovere il confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. L’incontro ha affrontato il tema della crisi dei prezzi dell’energia e delle possibili interazioni

Di |2022-02-28T18:04:40+01:00Febbraio 28th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Eunice e non solo. Londra impreparata a eventi estremi, l’Italia non va meglio

Foto di Pete Linforth da Pixabay La tempesta Eunice ha spazzato il nord Europa e il Regno Unito con raffiche di vento a 200 chilometri orari, in grado letteralmente di sollevare in aria cose e persone. Si tratta solo dell’ultimo evento estremo che colpisce questa regione e che non è riconducibile al normale

Di |2023-08-23T10:41:08+02:00Febbraio 26th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Risolviamo la grave crisi energetica con 60 GW di rinnovabili autorizzate entro giugno 2022

Foto di succo da Pixabay Elettricità Futura, associazione di Confindustria che rappresenta il 70% del mercato elettrico nazionale e Promotore di Italy for Climate, ha proposto una soluzione strutturale all’attuale crisi energetica. La situazione geopolitica è drammatica la sicurezza energetica deve essere fra le priorità dell’Italia e dell’Europa. Per risolvere questa grave emergenza,

Di |2023-07-07T13:43:42+02:00Febbraio 25th, 2022|News da I4C|1 Commento

500 miliardi di euro: gli eventi climatici estremi presentano il conto all’Europa

L’obiettivo di contenere il riscaldamento entro 1,5 °C, sottoscritto da oltre 190 Paesi con l’Accordo di Parigi del 2015, ci permetterà di limitare le peggiori conseguenze della crisi climatica in corso. Ma il mondo ha già superato la soglia di +1 °C e già oggi gli impatti del riscaldamento globale sono realtà. Dobbiamo imparare a

Di |2023-08-23T10:41:29+02:00Febbraio 15th, 2022|Pillole|0 Commenti

La tutela dell’ambiente e delle future generazioni da oggi elementi fondanti della Costituzione italiana

Foto di Julia Casado da Pixabay La tutela dell’ambiente è diventata anche formalmente un principio fondamentale della Costituzione italiana e un diritto esplicito delle giovani generazioni. È stata infatti approvata la proposta di legge costituzionale che integra l’articolo 9 della Costituzione, che da oggi recita: «La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e

Di |2023-08-23T10:55:22+02:00Febbraio 11th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Race to Resilience e adattamento climatico: la sfida di città e Regioni in un clima che cambia

Agire per il clima oggi significa non solo mitigare il cambiamento climatico, riducendo le emissioni di CO2, ma anche mettere in atto misure di adattamento e resilienza dei sistemi socio-economici, per garantire la prosperità delle nostre società nonostante gli stress climatici e gli eventi estremi. I territori giocano su questo un ruolo duplice e cruciale,

Di |2023-08-23T12:25:50+02:00Febbraio 10th, 2022|News da I4C|0 Commenti

L’energia nucleare non ci aiuterà a tagliare le bollette energetiche di famiglie e imprese

Alcune recenti discussioni  in sede europea e ancor più l’attuale crisi energetica (con la conseguente impennata dei costi dell’energia in bolletta) hanno riacceso il dibattito nazionale sul nucleare come possibile fonte per la produzione di elettricità. Ma è vero che il nucleare, a prescindere dagli irrisolti problemi di sicurezza, potrebbe aiutare a ridurre il costo

Di |2022-03-01T11:32:39+01:00Febbraio 5th, 2022|Pillole|0 Commenti

Stakeholder Forum sul clima di I4C: la Tassonomia europea e il ruolo di gas e nucleare

Il 27 gennaio si è svolto un nuovo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma di incontro dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile per fornire al dibattito sui temi del clima uno spazio di confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. L’incontro ha avuto come

Di |2022-02-03T17:30:06+01:00Febbraio 2nd, 2022|News da I4C|0 Commenti

Tassonomia verde, perché gli esperti europei bocciano gas e nucleare

di Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile Foto di NakNakNak da Pixabay La tassonomia europea degli investimenti ecosostenibili è un sistema di classificazione, introdotto da un Regolamento europeo del 2020, che indica i criteri per definire green, cioè sostenibili, gli investimenti che generano almeno uno specifico vantaggio ambientale, senza recare alcun danno

Di |2022-08-25T11:09:20+02:00Febbraio 1st, 2022|Editoriali|0 Commenti

Il mondo della finanza boccia il nucleare e il gas come investimenti green

di Raimondo Orsini, Direttore della Fondazione per lo sviluppo sostenibile Photo by micheile dot com on Unsplash La Tassonomia europea degli investimenti eco-sostenibili indica i criteri per definire green gli investimenti. La sua principale funzione è quella di incentivare la transizione dei capitali pubblici e privati (bond, equity, Piani pubblici di investimento, etc.) verso le nuove

Di |2022-08-25T11:22:46+02:00Gennaio 29th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Save the date Webinar – Race to Resilience. Regioni e città in un clima che cambia

Regioni e città sono in prima linea nella lotta al cambiamento climatico ed è proprio nei territori che gli stress climatici possono causare gli impatti maggiori. Molte sono le strategie e le misure che città e Regioni possono mettere in campo per migliorare la loro resilienza climatica, e di questo parleremo il prossimo 8 febbraio,

Di |2022-02-11T10:22:40+01:00Gennaio 26th, 2022|News da I4C|0 Commenti

Il lento tramonto nucleare, tra costi e scorie

(di Andrea Barbabella, coordinatore di Italy for Climate) Diversamente da quanto si potrebbe pensare ascoltando il dibattito nostrano, il nucleare, che a metà del secolo scorso si pensava potesse traghettare l’umanità verso una nuova era energetica, è ormai da tempo sulla via del declino. Dopo la crescita negli anni ‘70, ‘80 e ’90, nel nuovo

Di |2022-08-25T11:16:26+02:00Gennaio 25th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Regioni nemiche delle rinnovabili? Una poco incoraggiante fotografia dall’ultimo rapporto di Legambiente

di Andrea Barbabella, coordinatore Italy for Climate Raggiungere la neutralità climatica entro la metà del secolo richiede cambiamenti di una portata di cui ancora troppo pochi sono realmente consapevoli. Questi cambiamenti non si realizzeranno senza coinvolgere appieno i territori. E su questo dobbiamo lavorare ancora molto, come dimostra il recentissimo rapporto di Legambiente “Scacco matto

Di |2022-03-01T11:00:39+01:00Gennaio 19th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Uscire dal gas, una opzione 3 volte vincente: per il clima, la nostra sicurezza e il nostro portafogli

La drammatica situazione geopolitica a cui stiamo assistendo in queste settimane ha acceso i riflettori sull’importanza della indipendenza energetica dell’Italia e sui suoi legami con la transizione energetica. L’Italia è il secondo Paese in Europa per consumi di gas naturale, dietro solo alla Germania (con oltre di venti milioni di abitanti in più), e il

Di |2022-03-01T18:00:17+01:00Gennaio 17th, 2022|Pillole|0 Commenti

L’Italia la transizione al gas l’ha già fatta. Adesso è il momento delle rinnovabili

di Andrea Barbabella Diversamente da quanto si potrebbe pensare ascoltando il dibattito nostrano sull’energia, in Italia i potenziali della transizione al gas naturale sono già stati ampiamente sfruttati. Quella che ci aspetta nei prossimi anni è decisamente un altro tipo di transizione energetica, basata sulla forte crescita delle rinnovabili e sulla contestuale riduzione dei combustibili

Di |2023-08-23T11:16:59+02:00Gennaio 12th, 2022|Editoriali|0 Commenti

I tentativi di tingere di verde ciò che non lo è hanno le gambe corte

di Edo Ronchi Per ora è solo una bozza, inviata agli Stati membri e ai tecnici della Platform on Sustainable Finance che avranno tempo fino al 12 gennaio per fornire le loro osservazioni che la Commissione analizzerà con l’obiettivo di adottare l’atto entro la fine di gennaio 2022. Quindi il provvedimento passerà all’esame del Consiglio

Di |2022-01-18T13:26:56+01:00Gennaio 10th, 2022|Editoriali|0 Commenti

Italy Climate Report 2021

L'Italy Climate Report offre ogni anno un quadro completo dei trend climatici ed energetici nazionali ed internazionali, anche evidenziando i gap con la traiettoria di neutralità climatica, non solo a livello nazionale ma anche per tutti i settori (industria, edifici, trasporti, agricoltura, elettrico).

Di |2023-07-04T11:30:34+02:00Dicembre 30th, 2021|Italy Climate Report|0 Commenti

Gli highlights 2021 di Italy for Climate: che anno è stato quello appena trascorso?

di Andrea Barbabella, coordinatore di Italy for Climate Quello che volge al termine è stato un anno ricco di accadimenti, in cui, nonostante la pandemia abbia comprensibilmente occupato buona parte dei palinsesti mediatici, si è parlato molto – nel bene e nel male – anche di clima. Con Italy for Climate durante tutto l’anno abbiamo

Di |2023-08-23T11:17:31+02:00Dicembre 22nd, 2021|Editoriali|0 Commenti

Urgente anche in Italia una legge per la protezione del clima: la proposta di Italy for Climate

Foto di CQF-Avocat L’Italia è l’unico fra i maggiori Paesi europei a non essersi ancora dotato di una Legge sulla protezione del clima, che renda vincolanti gli obiettivi di contrasto alla crisi climatica e definisca misure efficaci in quanto legalmente vincolanti per i vari soggetti coinvolti. Per questo Italy for Climate ha condiviso

Di |2023-08-23T11:01:42+02:00Dicembre 10th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Conferenza nazionale sul clima 2021: la Roadmap dell’Italia per ridurre le emissioni del 55% entro il 2030

Delineato il percorso del Paese per ridurre le emissioni del 55% entro il 2030 durante la Conferenza nazionale sul clima di Italy for Climate. Solo con una legge potremo definire e rendere vincolanti gli obiettivi e le misure straordinarie che servono per rispettare l’Accordo di Parigi e il Patto di Glasgow, visto che l’Italia è

Di |2023-08-23T10:58:44+02:00Dicembre 6th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Roadmap per la neutralità climatica dell’Italia 2021

La Roadmap climatica di I4C definisce un percorso per la neutralità carbonica dell’Italia, in linea con l’impostazione europea. La Roadmap è stata declinata in Roadmap climatiche settoriali, elaborate sulla base di una ricostruzione originale delle emissioni di gas serra dei singoli settori finali e di una prima valutazione dei rispettivi potenziali di riduzione delle emissioni. Questa

Di |2023-07-03T23:55:49+02:00Dicembre 2nd, 2021|Roadmap|0 Commenti

Proposta di una legge per la protezione del clima in Italia

L’Italia è l’unico fra i maggiori Paesi europei a non essersi ancora dotato di una Legge sulla protezione del clima, che renda vincolanti gli obiettivi di contrasto alla crisi climatica e definisca misure efficaci in quanto legalmente vincolanti per i vari soggetti coinvolti. Button Text

Di |2023-07-26T13:18:01+02:00Dicembre 2nd, 2021|Policy Paper|0 Commenti

Il 2 dicembre torna la Conferenza nazionale sul clima per parlare di neutralità climatica in Italia

Il 2 dicembre, a pochi giorni dalla chiusura della COP26 a Glasgow, torna la Conferenza nazionale sul clima, il principale appuntamento di Italy for Climate per fare ogni anno il punto sui progressi realizzati dal Paese nel percorso verso la neutralità climatica e per discutere le strategie da mettere in campo per raggiungere gli obiettivi

Di |2023-08-23T10:57:45+02:00Novembre 25th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Tra limiti e carenze della COP26, qualche spiraglio aperto

di Edo Ronchi Ciò che ha richiamato maggiore attenzione dei media nei bilanci della COP26 di Glasgow è stata la sostituzione del termine “eliminare” con il termine “ridurre l’uso” del carbone per produrre energia elettrica – sempre senza indicare una data, basta che siano ”accelerati gli sforzi” – e lasciando l’indicazione, sempre senza data, di non incentivare

Di |2022-01-18T13:27:33+01:00Novembre 16th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Si chiude la COP26: impegni ancora insufficienti e obiettivo 1,5°C rimandato al 2022

Il mandato della precedente COP25 di Madrid era di arrivare a Glasgow con gli impegni volontari dei singoli Stati (i c.d. NDC) aggiornati e in linea con i nuovi obiettivi climatici. Il Glasgow Climate Pact, approvato ieri sera da più di 190 Paesi, ha messo nero su bianco per la prima volta l’obiettivo di un

Di |2023-08-23T12:27:30+02:00Novembre 14th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Giorno 11, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

La Cop26 lancia la sfida: taglio del 45% dei gas serra entro il 2030. Ma per l’Italia la strada è lunga di Antonio Cianciullo   Glasgow ha segnato un punto e passa la palla: ora tocca ai governi fare leggi e norme coerenti con gli impegni presi. E’ questa la sintesi delle due settimane di

Di |2023-01-19T17:08:07+01:00Novembre 14th, 2021|Pillole|0 Commenti

Misurare le performance climatiche delle Regioni italiane: la proposta metodologica di i4c

A cura di Andrea Barbabella Italy for Climate ha da poco presentato il primo Ranking delle Regioni italiane sul clima, realizzato in collaborazione con Ispra. Alla base di questa iniziativa c’è la convinzione che come Paese non saremo in grado di rispettare i nostri impegni climatici senza il pieno coinvolgimento delle Regioni, che hanno competenze

Di |2023-08-23T12:07:02+02:00Novembre 11th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Giorno 10, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Città, regioni, imprese: la seconda gamba della trattativa di Antonio Cianciullo   La Cop26 viaggia su due binari. Il problema è che non sono paralleli e vengono costruiti in progress. Quindi il rischio di collisione non è da sottovalutare. Tuttavia i delegati sono acrobati collaudati – anche se fisicamente provati essendo arrivati al decimo giorno

Di |2023-01-19T17:04:00+01:00Novembre 11th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 9, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Bozza di accordo alla Cop26: per la prima volta si parla di combustibili fossili di Antonio Cianciullo   “Weak coffee and bad food” conditi con molto lavoro aveva detto lunedì Obama, un mago dell’empatia, solidarizzando con i delegati della Cop26 per le due settimane di maratona sul clima. E loro avevano ricambiato con una standing

Di |2023-01-19T17:01:57+01:00Novembre 10th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 8, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Kerry: “Si arriverà a un accordo sullo scambio delle emissioni” di Antonio Cianciullo È un sentiero stretto. Molto stretto. Ma non impraticabile. Alla conferenza sul clima di Glasgow l’intesa passa per vie non convenzionali. Se i delegati vivessero in un mondo virtuale, popolato solo di paper non paper, commi in discussione e un testo con

Di |2023-01-19T16:59:45+01:00Novembre 9th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 7, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

A Glasgow il Paese ombra dei combustibili fossili di Antonio Cianciullo   L’articolo 6 del documento finale è il cuore della trattativa alla conferenza sul clima di Glasgow. Ma è un segreto ben nascosto. Si parla di meccanismi economici ed è un tasto delicato. Per l’ala più radicale del movimento ambientalista, piccola ma con la

Di |2023-01-19T16:57:42+01:00Novembre 8th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 6, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Riforestazione sì, ma senza trucchi: è battaglia alla Cop di Antonio Cianciullo L’altra Cop è qua, sotto la pioggia. In 200 mila, secondo le stime degli organizzatori, si sono presi le strade di Glasgow per dire che il tempo giusto per agire era ieri. Oggi siamo in ritardo. Domani sarà troppo tardi. Una manifestazione che

Di |2023-01-19T16:55:10+01:00Novembre 7th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 5, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Alla Cop26 è la giornata dei giovani. E i giovani festeggiano a modo loro di Antonio Cianciullo La quinta giornata era stata dedicata dalla Cop26 ai giovani. Ma i giovani hanno provveduto diversamente ad attirare l’attenzione su di loro e sulle difficoltà del loro futuro. Lo spazio se lo sono preso fuori dallo Scottish Event

Di |2023-01-19T16:52:02+01:00Novembre 6th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 4, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Tra paradossi e boutade, Cop26 cerca una strada verso la concretezza di Antonio Cianciullo Dopo i fuochi d’artificio delle dichiarazioni dei big alla Cop di Glasgow, la polvere degli effetti speciali si posa e si cominciano a intravedere i contorni della realtà. La performance di Boris Johnson è stata brillante sul piano oratorio (è la

Di |2023-01-19T16:37:46+01:00Novembre 5th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 3, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Il mondo della finanza inizia la riconversione green di Antonio Cianciullo   La Sfinge è la storica macchia di neve che segna la sommità del Braeriach, la terza vetta della Gran Bretagna. Ieri è sparita. L’evento era considerato estremamente raro: negli ultimi anni si sta ripetendo sempre più spesso. E’ il saluto della natura alla

Di |2023-01-19T16:34:09+01:00Novembre 4th, 2021|Pillole|0 Commenti

Giorno 2, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Più foreste, meno metano: Cop26 entra nel vivo di Antonio Cianciullo L’andamento delle Cop somiglia al clima: è caotico e difficilmente prevedibile. Rispetto al copione tradizionale quest’anno c’è stato un colpo di scena. I big hanno fatto irruzione all’inizio del primo atto, invece di farsi precedere dal lungo lavoro degli sherpa e arrivare subito prima

Di |2023-01-19T16:29:28+01:00Novembre 3rd, 2021|Pillole|0 Commenti

Gli Stati Generali Green Economy 2021 si chiudono con un messaggio chiave: serve una legge nazionale sul clima

Oltre 80 relatori italiani ed internazionali, 2.200 iscritti, grande partecipazione alla discussione on line. Gli Stati Generali della Green Economy 2021 sono tornati in presenza nel loro 10° anniversario lo scorso 26 e 27 ottobre a Rimini Fiera, in occasione di Ecomondo Key-Energy, organizzati dal Consiglio Nazionale della Green Economy, in collaborazione con il Ministero

Di |2023-08-23T12:16:40+02:00Novembre 3rd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Giorno 1, COP26 DAY BY DAY – Lettere da Glasgow

Flop al G20, la palla passa a Glasgow di Antonio Cianciullo Comincio queste lettere da Glasgow facendo un passo indietro. Partendo cioè dall’atteso vertice di Roma delle 20 maggiori economie. Un vertice che doveva passare il testimone alla conferenza sul clima organizzata dalle Nazioni Unite in Scozia dal primo al 12 novembre. Bene. Il risultato

Di |2023-03-02T12:04:36+01:00Novembre 2nd, 2021|Pillole|0 Commenti

COP26 Day by day – Lettere da Glasgow: il bollettino di Italy for Climate alla COP26

La COP26 è alle porte e sarà un momento cruciale per il dibattito internazionale sul clima. I Governi di tutto il mondo si troveranno a Glasgow, a cinque anni dalla COP di Parigi, per discutere sull’urgenza di una azione climatica ambiziosa e di una ripresa economica compatibile con la neutralità climatica. Come Italy for Climate

Di |2021-10-21T10:30:13+02:00Ottobre 21st, 2021|News da I4C|0 Commenti

Finale del Premio startup per il Clima 2021: ci vediamo ad Ecomondo il 28 ottobre

Sono moltissime le startup italiane che hanno partecipato alla prima edizione del Premio Startup per il Clima 2021, istituito da Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo-Italian Exhibition Group. Quale sarà il progetto che più di tutti convincerà la Giuria e dimostrerà il maggiore potenziale di riduzione delle emissioni? Lo scopriremo

Di |2023-08-23T12:49:17+02:00Ottobre 14th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Video-pillola: Giovani e diritto alla tutela del clima

https://www.youtube.com/watch?v=esQ5dlfp-rw Sentenza storica in Germania: la tutela del clima è stata riconosciuta come un diritto costituzionale per le giovani generazioni! Come è successo? Sarebbe possibile riconoscerlo anche in Italia? Lo abbiamo chiesto a giuristi ed esperti nel nostro Seminario presso l'università Bocconi (clicca qui per rivedere l'evento).

Di |2023-01-03T11:29:38+01:00Ottobre 14th, 2021|Pillole, Video|0 Commenti

La tutela del clima come diritto costituzionale per i giovani: sfide e opportunità

È possibile annoverare la tutela del clima fra i diritti costituzionali e inviolabili delle nuove generazioni, che saranno quelle più colpite dagli impatti della crisi climatica? Con quali strumenti, e sulla base di quali principi costituzionali, si potrebbe garantire il rispetto di questo diritto nell’ordinamento legislativo italiano? Il tema è stato affrontato nell’ambito di un

Di |2023-08-23T12:27:45+02:00Ottobre 5th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Ciò che c’è di vero dietro al “bla bla bla”: ancora troppo grande la distanza tra le parole e le azioni

A cura di Andrea Barbabella Photo by Pascal Bernardon on Unsplash Greta Thunberg è indubbiamente un personaggio divisivo, ma più che parlare del personaggio penso dovremmo entrare nel merito del messaggio che, attraverso di lei, una nuova generazione di ragazzi, sempre più attivi sul fronte delle tematiche ambientali, vuole in un modo o

Di |2022-08-30T11:13:07+02:00Ottobre 1st, 2021|Editoriali|0 Commenti

La corsa delle Regioni verso la neutralità climatica: il primo Ranking regionale sul clima di I4C

Nessuna Regione italiana è in linea con gli obiettivi intermedi fissati a livello europeo per la neutralità climatica al 2030, ma ci sono 6 Regioni più virtuose che registrano migliori performance climatiche: Campania in testa, seguita da Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Marche; in coda alla classifica, ancora molto lontane dal target europeo,

Di |2023-08-23T12:27:58+02:00Settembre 21st, 2021|Editoriali|0 Commenti

Italy for Climate tra i “Top Think Tank” dell’Europa occidentale

Foto di fauxels Italy for Climate entra tra  i “Top Think Tank” dell’ Europa Occidentale. La nuova edizione del "Global Go To Think Thank Index", la classifica mondiale dei Think Tank, elaborata ogni anno fin dal 2006 dall'Università della Pennsylvania, la vede infatti inserita tra i 142 “laboratori di idee” più influenti del

Di |2022-08-30T11:29:48+02:00Settembre 20th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Nessun dubbio per la scienza: la crisi climatica sta accelerando e sarà sempre più imprevedibile

di Chiara Montanini Photo by Mike Erskine on Unsplash “È inequivocabile che l’influenza umana sia alla base del surriscaldamento dell’atmosfera, degli oceani e del suolo”. Si apre così il Sixth Assessment Report (AR6), Climate Change 2021: The Physical Science Basis l’ultimo Rapporto dell’IPCC (l’organo tecnico delle Nazioni Unite sul clima) che aggiorna e

Di |2022-08-30T16:30:50+02:00Settembre 13th, 2021|Editoriali|0 Commenti

La corsa delle Regioni verso la neutralità climatica 2021

Quale Regione italiana ha le più basse emissioni pro capite? E quale fa meglio sulle rinnovabili? Il Report analizza le performance aggiornate sui principali indicatori clima ed energia delle Regioni italiane, il cui ruolo nella transizione del Paese è ancora troppo sottovalutato.

Di |2023-07-04T11:37:00+02:00Settembre 3rd, 2021|Ranking Regioni|0 Commenti

Stakeholder Forum sul clima di I4C: il nuovo pacchetto UE di proposte – Fit for 55%

Si è svolto negli scorsi giorni il terzo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma di incontro dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile, per fornire al dibattito sui temi del clima uno spazio di confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. Il terzo appuntamento del

Di |2022-02-07T11:26:57+01:00Agosto 5th, 2021|News da I4C|0 Commenti

I 10 key trend sul clima – 2020: cos’è accaduto in Italia nell’anno della pandemia

A causa della pandemia a Covid 19, il 2020 è stato un anno unico nella storia anche sul fronte clima ed energia: crollano consumi ed emissioni, ma le rinnovabili sono ancora al palo e la crisi climatica "morde" l'Italia più che negli altri Paesi.

Di |2023-08-23T10:48:40+02:00Luglio 29th, 2021|10 key trend|0 Commenti

Pubblicato il nuovo Dossier di I4C: i 10 key trend sul clima nell’anno della pandemia

Le performance climatiche dell’Italia nel 2020, anno della pandemia, nonostante il calo dei consumi energetici, la drastica riduzione dell’uso del carbone, la crescita delle vendite di auto elettriche e ibride non sono del tutto positive. Le emissioni di gas serra sono diminuite molto, a causa della grave recessione che ha fatto scendere i consumi energetici,

Di |2023-08-23T11:58:09+02:00Luglio 29th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Come sta la sharing mobility? Dall’Osservatorio numeri, dati e tendenze del 2021

Si è svolto il 20 luglio uno degli appuntamenti più attesi all’interno del programma di incontri e workshop realizzati dall’Osservatorio Nazionale della Sharing Mobility: la presentazione dei dati e delle tendenze della sharing mobility italiana. L’evento, dal titolo “Sharing mobility: dati 2021 e ultime tendenze”, organizzato in collaborazione con Monitor Deloitte, è visualizzabile sulla piattaforma web Lesscars –

Di |2021-07-28T09:22:30+02:00Luglio 22nd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Fit for 55%: la nuova Roadmap clima ed energia dell’UE verso la neutralità climatica

di Chiara Montanini 40% di fonti rinnovabili, +9% di efficienza energetica, un carbon pricing esteso e rafforzato, nuove auto esclusivamente a zero emissioni fra 15 anni. Questi alcuni dei principali elementi introdotti dal nuovo Pacchetto Fit for 55 dell’Unione europea, il pacchetto di 14 proposte con cui la Commissione UE ha avviato l’iter di aggiornamento di tutto il

Di |2023-08-23T11:58:39+02:00Luglio 16th, 2021|Editoriali|0 Commenti

La Carta per la neutralità climatica delle città alla 4^ Conferenza nazionale delle Green City

La sfida alla neutralità climatica è un impegno decisivo per il futuro delle città ed un’occasione di riqualificazione ecologica e di miglioramento dello sviluppo locale e del benessere dei cittadini. Molte città italiane già da alcuni anni hanno aderito all’iniziativa del “Patto dei Sindaci per il clima e l’energia”, ma la transizione alla neutralità climatica

Di |2021-10-05T15:54:52+02:00Luglio 9th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Se non ci impegniamo più seriamente, la crisi climatica causerà impatti catastrofici

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Il 5° Rapporto del Panel Intergovernativo sul Cambiamento Climatico (IPCC) delle Nazioni Unite che descriveva scenari molto gravi per il riscaldamento globale in atto e per la sua evoluzione che poteva assumere dimensioni catastrofiche, fu pubblicato nel 2014, alla vigilia dell’Accordo di Parigi. Il prossimo Rapporto è atteso per febbraio del

Di |2021-07-21T16:44:57+02:00Giugno 28th, 2021|Editoriali|0 Commenti

L’Europarlamento approva definitivamente la legge sul clima: cosa dovrà fare l’Italia?

Approvata ieri sera dall’Europarlamento in sessione plenaria la nuova legge europea sul clima, che istituisce un Regolamento che fissa i nuovi obiettivi climatici di medio e lungo periodo dell’Unione europea. In primo luogo, la Climate Law cristallizza e rende vincolante a livello UE l’obiettivo di neutralità climatica al 2050 dell’Unione. Ma il risultato più significativo

Di |2023-08-23T11:13:56+02:00Giugno 25th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Dal 2014 le rinnovabili in Italia non crescono più, bloccate oggi dalla burocrazia: gli obiettivi 2030 sono a rischio

di Chiara Montanini È ormai dal 2014 che le fonti rinnovabili hanno rallentato bruscamente la loro corsa in Italia. Il quadro che emerge dall’analisi degli ultimi bandi di incentivazione delle rinnovabili elettriche è chiaro: se non si interviene rapidamente, gli obiettivi 2030 saranno inevitabilmente compromessi. Nel luglio del 2019, il Ministero per lo sviluppo economico

Di |2021-07-21T16:43:15+02:00Giugno 22nd, 2021|Editoriali|1 Commento

La perdurante stagnazione delle rinnovabili in Italia

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Se per ogni parola dedicata all’aumento delle rinnovabili crescesse un nuovo kW installato, saremmo leader mondiali. Si parla molto, infatti, dell’impegno per il clima, a livello internazionale, europeo e anche in Italia. Dell’aumento del target di riduzione dei gas serra al 2030 per mettersi sulla strada della neutralità climatica. Per le sole

Di |2023-08-24T15:57:27+02:00Giugno 21st, 2021|Editoriali|0 Commenti

Parte oggi il “Premio startup per il clima” per i migliori progetti salva-clima

Istituito da Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo-Italian Exhibition Group, parte oggi il Premio Startup per il clima che premia i migliori progetti salva-clima di startup italiane. Un premio per le startup italiane impegnate a contrastare i cambiamenti climatici. Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo

Di |2023-08-23T12:49:59+02:00Giugno 10th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Muoversi e abitare in modo efficiente e rinnovabile: la ricetta per città carbon neutral

Un’analisi di scenario effettuata per Verona evidenzia come soluzioni organizzative efficaci e tecnologie efficienti consentirebbero una riduzione dei consumi di energia finale tali da rendere possibile una transizione carbon neutral con la produzione da fonti rinnovabili locali. Edo Ronchi: “Il contributo delle città nella mitigazione della crisi climatica è imprescindibile”. Efficienza energetica degli edifici, mobilità elettrica

Di |2021-06-03T18:28:44+02:00Giugno 3rd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Giustizia climatica: il gigante petrolifero Shell deve ridurre la CO2

Vince la giustizia climatica. Con una sentenza senza precedenti è stato ordinato alla Shell di tagliare le emissioni di CO2 del 45% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2019. E’ la prima volta che un tribunale emette un verdetto che ordina ad una società di allineare la sua politica all’accordo di Parigi sul clima del 2015.

Di |2023-08-23T12:28:13+02:00Maggio 28th, 2021|News da I4C|0 Commenti

La Roadmap della IEA per le zero emissioni del settore energetico

Puntare alle zero emissioni nette al 2050, proponendo target, tempistiche e soluzioni per la decarbonizzazione di tutti i settori di produzione e consumo di energia. È questo l’ambizioso obiettivo di Net Zero By 2050 – A Roadmap for the Global Energy Sector, l’ultimo Rapporto pubblicato dall’Agenzia internazionale per l’energia (International Energy Agency – IEA) per

Di |2021-07-21T16:45:48+02:00Maggio 27th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Stakeholder Forum sul clima di I4C: secondo appuntamento su circolarità ed obiettivi climatici

Si è svolto negli scorsi giorni il secondo appuntamento dello Stakeholder Forum sul Clima di Italy for Climate, la piattaforma di incontro dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile, per fornire al dibattito sui temi del clima uno spazio di confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. Il secondo appuntamento del

Di |2021-06-03T18:26:17+02:00Maggio 25th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Uno scenario impegnativo a zero emissioni, con alcuni interrogativi

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Il sentiero per costruire un sistema energetico a zero emissioni nette di gas serra al 2050 è ancora percorribile ma è stretto, richiede cambiamenti rapidi, di una portata senza precedenti. Questo è un po’ il senso dello speciale Rapporto (Net Zero by 2050: a Roadmap for the Global Energy Sector-2021)

Di |2021-07-21T16:46:06+02:00Maggio 24th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Non senza le PMI: il ruolo delle piccole imprese nella transizione energetica dell’Italia

Senza un serio coinvolgimento delle PMI gli obiettivi climatici italiani al 2030 non saranno raggiunti. Secondo un recente studio della Fondazione sviluppo sostenibile in collaborazione con CNA, le piccole e medie imprese italiane sono responsabili del 60% delle emissioni di gas serra del settore manifatturiero e delle costruzioni, ma rischiano di rimanere indietro nella transizione ecologica per

Di |2021-05-20T18:57:35+02:00Maggio 20th, 2021|News da I4C|0 Commenti

La circolarità è strategica anche per la transizione climatica

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost La transizione alla neutralità climatica richiede un cambiamento della produzione e della distribuzione di energia, in particolare di quella elettrica. Passare da un numero relativamente contenuto di grandi centrali termoelettriche – a carbone, a gas e ad olio combustibile – a un numero di gran lunga superiore di pannelli solari, di impianti

Di |2023-08-24T15:57:41+02:00Maggio 17th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Aumento record delle rinnovabili nel 2020, la IEA rivede al rialzo le stime di crescita

Non si ferma la marcia delle rinnovabili nel mondo: nel 2020 sono state l'unica fonte di energia per la quale la domanda è aumentata nonostante la pandemia. Nel 2020 sono stati installati, infatti, 280 gigawatt (GW), più 45% rispetto al 2019, l’aumento annuale maggiore in vent'anni. I dati li ha forniti l’Agenzia Internazionale dell’Energia (International

Di |2021-05-13T11:29:50+02:00Maggio 13th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Continua il rialzo del prezzo del carbonio, servirà a centrare gli obiettivi climatici dell’UE?

Il mercato dei crediti di carbonio dell’Unione europea continua a macinare record su record. Dopo aver superato ad inizio della scorsa settimana i 50 euro la tonnellata (per la prima volta da quando nel 2005 il mercato ETS è stato creato) già a fine settimana ha superato quota 51 euro e l’inizio della nuova settimana sembra

Di |2023-08-23T12:36:06+02:00Maggio 11th, 2021|News da I4C|0 Commenti

In Germania la tutela climatica ha valore costituzionale. E in Italia?

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Con una sentenza, pubblicata il 29 aprile scorso, la Corte costituzionale tedesca ha censurato, in quanto lesiva dei diritti fondamentali dei giovani, la legge tedesca sul clima, approvata, dopo una lunga trattativa dalla coalizione di governo, nel novembre del 2019. Questo pronunciamento accoglie una parte sostanziale della denuncia presentata da un

Di |2021-05-10T11:04:56+02:00Maggio 10th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Carbon Farming, l’iniziativa europea per promuovere l’assorbimento del carbonio nei suoli agricoli

L’agricoltura contribuisce per il 10% alle emissioni di gas serra in Europa e come tutti i settori è chiamata a contribuire agli obiettivi climatici con azioni di mitigazione, cioè di riduzione delle emissioni. Ma il ruolo del settore agricolo per la neutralità climatica non si esaurisce con la sola riduzione diretta delle emissioni: il suolo

Di |2021-05-06T14:52:31+02:00Maggio 6th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Clima: Sentenza storica in Germania, obiettivi poco ambiziosi violano le libertà delle future generazioni

di Chiara Montanini L’attuale formulazione della legge sul clima in Germania rimanda ai decenni successivi al 2030, in modo eccessivo e rischioso, il peso della riduzione delle emissioni di gas serra e viola per questo le libertà e i diritti fondamentali delle generazioni future. È questo il risultato della sentenza storica pronunciata dalla Corte costituzionale

Di |2021-07-21T16:47:03+02:00Aprile 30th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Vertice clima: tra impegni e promesse il 2030 diventa l’anno decisivo

Tanti impegni, alcuni di incerta realizzazione; molte promesse ed una certezza: la necessità di accelerare gli sforzi globali per arrestare il cambiamento climatico entro il 2030. Il vertice sul clima, convocato dal Presidente Joe Biden, il “Leaders Summit on Climate 2021”, si conclude così con un messaggio condiviso da tutti: “ora o mai più”. Il

Di |2023-08-23T12:28:33+02:00Aprile 27th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Il cambiamento climatico sta peggiorando, con impatti sempre più drammatici

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Nel 2020, il primo anno della pandemia da Covid-19, nonostante la flessione di circa il 6% delle emissioni globali di gas serra – troppo modesta e durata troppo poco – il cambiamento climatico si è ulteriormente aggravato. Sia gli indicatori globali del clima (temperature, concentrazione di gas serra, livello degli oceani,

Di |2023-08-23T12:28:55+02:00Aprile 26th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Allarme IEA: nel 2021 aumento record emissioni CO2, in arrivo l’effetto rebound

Le emissioni globali di anidride carbonica da consumi energetici potrebbero crescere di 1,5 miliardi di tonnellate nel 2021, il secondo aumento più alto della storia dopo quello del 2010 che seguì la crisi finanziaria. L’allarme lo lancia l'Agenzia Internazionale per l'Energia (IEA) in concomitanza con il vertice mondiale sul clima organizzato dal presidente Usa, Joe

Di |2021-04-22T14:56:03+02:00Aprile 22nd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Emissioni in calo in Italia già prima della pandemia, ma gli obiettivi 2030 sono ancora lontani

Pubblicati dall’Ispra gli ultimi dati consolidati sulle emissioni di gas serra in Italia, relativi all’anno 2019. Secondo l’Istituto nell’anno prima della pandemia l’Italia ha emesso in atmosfera 418 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, circa 10 milioni di tonnellate in meno rispetto al 2018, pari ad un taglio del 2,4%, il più alto negli ultimi

Di |2023-08-23T12:01:36+02:00Aprile 19th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Al via lo Stakeholder Forum sul Clima di I4C: lo spazio di confronto sulla neutralità climatica dell’Italia

Italy for Climate lancia lo Stakeholder Forum sul Clima, una piattaforma di incontro dedicata alle principali associazioni e organizzazioni nazionali della società civile, per fornire al dibattito sui temi del clima uno spazio di confronto sul percorso di neutralità climatica del Paese. Hanno già aderito al Forum 25 fra le principali realtà associative del panorama

Di |2021-04-13T16:34:18+02:00Aprile 13th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Piano Biden, obiettivo elettricità senza emissioni di carbonio al 2035

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Il presidente americano Biden ha presentato il 31 marzo un piano di rilancio per uscire dalla crisi causata dalla pandemia da Covid-19 che fissa anche l’obiettivo di produrre elettricità 100% senza emissioni di carbonio al 2035. Si tratta di una rivoluzione energetica che avrà effetti rilevanti per il clima (porta a tagliare

Di |2021-04-13T11:14:12+02:00Aprile 9th, 2021|Editoriali|0 Commenti

#Milluminodimeno, ma l’Italia come è messa sul risparmio energetico?

Oggi 26 marzo ricorre M’illumino di meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005. La popolare iniziativa mira a sensibilizzare il pubblico sul valore delle iniziative di risparmio energetico nelle abitudini quotidiane e l’edizione 2021 è dedicata al “Salto di Specie”, ovvero alla evoluzione

Di |2023-08-23T11:18:21+02:00Marzo 26th, 2021|News da I4C|0 Commenti

L’economia circolare può salvare il clima: se raddoppia -39% di emissioni di gas serra

Non ci può essere transizione ecologica senza economia circolare. E le possibilità di evitare una catastrofe climatica, onorando gli impegni al 2050 assunti al vertice Onu di Parigi del 2015, sono legate al rilancio dell’economia circolare da cui dipende il 39% dei tagli di CO2. Ma per raggiungere questo obiettivo occorre, a livello globale, raddoppiare

Di |2023-08-23T12:29:14+02:00Marzo 23rd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Giornata delle foreste, il polmone del pianeta alleato del clima e della biodiversità

Le foreste del pianeta ospitano circa l’80 per cento di tutte le specie animali e vegetali terrestri, forniscono un quarto delle medicine utilizzate, sostengono l’esistenza di circa 1,6 miliardi di persone e aiutano a regolare il clima, assorbendo circa 2 miliardi di tonnellate di carbonio in un anno. L'obiettivo di neutralità climatica richiede che entro

Di |2021-03-22T16:36:09+01:00Marzo 22nd, 2021|News da I4C|0 Commenti

Per un‘industria circolare e decarbonizzata

a cura di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost Il nuovo target europeo di riduzione delle emissioni di gas serra del 55% al 2030 è impegnativo. Per raggiungerlo sarebbe molto utile, probabilmente necessario, ricorrere anche a misure per recuperare i gap di circolarità in attività rilevanti. Di questo si occupa un recente studio fatto da Ellen Mac

Di |2021-03-15T11:45:53+01:00Marzo 15th, 2021|Editoriali|0 Commenti

Nuova strategia Ue di adattamento ai cambiamenti climatici

Ondate di calore mortali e siccità devastanti, foreste decimate e coste erose dall’innalzamento del livello dei mari: i cambiamenti climatici sono già in atto con ripercussioni pesanti  in Europa e nel mondo. Questo il contesto da cui nasce la nuova Strategia UE di adattamento ai cambiamenti climatici, adottata dalla Commissione europea. La nuova Strategia, che aggiorna quella

Di |2023-08-23T12:21:35+02:00Marzo 9th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Si conferma il crollo delle emissioni globali nel 2020, ma a causa della Cina il rebound è già iniziato

A causa della pandemia da Covid-19, le emissioni mondiali di CO2 nel 2020 sono diminuite del 5,8% rispetto all’anno precedente: la riduzione percentuale annua più alta dalla seconda guerra mondiale e, in valore assoluto, con quasi 2 miliardi di tonnellate di CO2 (GtCO2) in meno, è il crollo più forte mai registrato in un solo

Di |2021-03-04T18:37:19+01:00Marzo 4th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Aggiornare nel Recovery Plan il target 2030 per le misure climatiche

di Edo Ronchi dal blog HuffingtonPost È ben chiaro nell’impostazione europea, recepita nelle dichiarazioni programmatiche del presidente Draghi, che le misure climatiche avranno un ruolo importante nella transizione ecologica, pilastro di Next Generation EU, quindi del Piano nazionale per la ripresa e la resilienza. Gli indirizzi europei nell’utilizzo delle risorse finanziarie di Next Generation EU quantificano in almeno

Di |2023-11-17T12:01:27+01:00Marzo 3rd, 2021|Editoriali|0 Commenti

A Italy for Climate l’Oscar della comunicazione ambientale

Italy for Climate si è aggiudicata il Premio AICA 2020 per la categoria "Comunicare i cambiamenti climatici", un vero e proprio Oscar della la comunicazione green che viene assegnato ogni  anno da AICA, l’Associazione internazionale per la comunicazione ambientale. La cerimonia di premiazione avvenuta per la prima volta in streaming ha visto Italy for Climate

Di |2023-08-23T12:29:55+02:00Marzo 1st, 2021|News da I4C|0 Commenti

Il ruolo chiave delle città nella sfida della neutralità climatica verso la COP26

Si è svolto il 25 febbraio in modalità digitale l'evento dedicato alle Amministrazioni locali “Le città e la sfida della neutralità climatica", promosso dal Green City Network e Italy for Climate, in collaborazione con l’Ambasciata britannica a Roma e con il GSE. L’evento, in preparazione della COP26 che si terrà a Glasgow nel prossimo novembre, è stata occasione per evidenziare che le

Di |2023-08-23T12:30:10+02:00Febbraio 26th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Edo Ronchi: la Strategia climatica al 2050 dell’Italia vecchia ed inadeguata

La Strategia climatica di lungo periodo al 2050 dell’Italia, definita col Governo Conte e inviata alla Commissione Europea la scorsa settimana, appare superata ed inadeguata a raggiungere i nuovi target climatici posti dall’ Europa. “Il principale limite di questa strategia - ha sottolineato Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile - è la

Di |2023-08-23T12:30:26+02:00Febbraio 22nd, 2021|Editoriali|0 Commenti

Race to Zero: puntare su un approccio settoriale per la neutralità carbonica

In vista della COP26, la campagna globale delle Nazioni Unite Race to Zero dedicata alla azione climatica degli attori non governativi (imprese, città, università, etc.) ha pubblicato i Race to Zero Breakthroughs, un documento che raccoglie i “punti di svolta” che ciascun settore dell’economia dovrebbe realizzare nel prossimo decennio per allinearsi alla traiettoria di carbon

Di |2023-08-23T12:30:39+02:00Febbraio 18th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Dall’Europarlamento primo sì alla carbon tax per tassare le importazioni ad alte emissioni

Primi passi verso una carbon border tax europea. La Commissione ambiente del Parlamento europeo a larga maggioranza (58 voti a favore, 8 contrari e 10 astensioni) ha adottato, infatti, una risoluzione per istituire questa tassa sulle emissioni di carbonio contenute nei prodotti importati nell’Unione Europea. La misura introduce una tassa sui beni importati in funzione della loro

Di |2023-08-23T13:03:41+02:00Febbraio 9th, 2021|News da I4C|0 Commenti

Race to Zero: la sfida della neutralità carbonica per le imprese italiane verso la COP26

Si è svolto ieri il webinar “Race to Zero: la sfida della neutralità carbonica per le imprese italiane verso la COP26” promosso e realizzato dall’Ambasciata britannica in Italia e da Italy for Climate per raccontare la campagna delle Nazioni Unite Race to Zero alle imprese italiane in vista della COP26 di Glasgow. Il webinar, che

Di |2023-08-23T12:31:03+02:00Febbraio 5th, 2021|News da I4C|0 Commenti